Con un tir in via del Bulagaio, caos a Perugia per un mezzo pesante in difficoltà

Con un tir in via del Bulagaio, caos a Perugia per un mezzo pesante in difficoltà

Con un tir in via del Bulagaio, caos a Perugia per un mezzo pesante in difficoltà

Avete presente l’Arco di via del Bulagaio? La strada che da Ponte Rio arriva fino a Perugia, nella zona dell’Università per Stranieri? Ecco, proprio da lì un tir voleva passare. Caos a Perugia nelle prime ore del mattino di oggi, giovedì 14 luglio, per un’autoarticolato che voleva raggiungere la superstrada in direzione Firenze, passando da lì.

Il conducente del mezzo si è trovato in enorme difficoltà per colpa di un navigatore poco funzionante o semplicemente per un segnale stradale piccolo come “un euro”. Il poveretto, non pratico della zona, era andato a scaricare della merce nella zona industriale di Ponte Felcino per poi dirigersi verso a Firenze. Ma è entrato nel panico più totale, quando si è trovato davanti una strada che diventava sempre più stretta. Il segnale stradale c’è e si trova appeso sul lato destro nel muraglione: indica una larghezza massina di 5 metri, con il divieto di accesso per i mezzi pesanti, compresi caravan e autocaravan. Ma l’autotrasportatore non l’aveva visto.

Era in difficoltà

L’autista non sapeva più come fare, era davvero in difficoltà. Andare avanti era impossibile, indietro anche! Vista la lunga la fila delle auto che nel frattempo si era accumulava sarebbe stata un’impresa. Un cittadino volenteroso, Renato Montanucci, lo ha aiutato a fare manovra e con tanta pazienza è riuscito a farlo uscire dalla strettoia. Lentamente in retromarcia fino all’incrocio per poi scendere verso Ponte Rio e imboccare la superstrada da lì. Tutto bene quel che finisce bene. Menomale!


Arco di via del Bulagaio

2 Commenti

  1. Non è la prima volta, non capisco perché non mettono un delimitatore di altezza all’inizio della salita. Troppo complicato

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*