Commando armato rapina Videolottery, banda di malviventi professionisti carabinieri sulle loro tracce

Hanno sfondato la vetrata, sono saltati fuori dalle auto e hanno spianato le rivoltelle

 
Chiama o scrivi in redazione


Armato fino ai denti, bloccato con spray urticante, arrestato straniero
Mirko Fringuello

Commando armato rapina Videolottery, banda di malviventi professionisti carabinieri sulle loro tracce

Erano in sei, almeno una o due armati, il commando che ha assaltato la Videolottery di via Manzoni a Ponte San Giovanni, era composta da professionisti del crimine. Hanno sfondato la vetrata, sono saltati fuori dalle auto e hanno spianato le rivoltelle. Il colpo, compiuto con una freddezza senza eguali, è durato non più di due minuti e mezzo – massimo tre – dicono gli inquirenti.

I Carabinieri di Ponte San Giovanni, che proprio questa mattina stanno raccogliendo la denuncia dei proprietari della sala giochi, riferiscono che con molta probabilità di tratta di stranieri. Hanno agito rapidamente, a volto coperto, sicuri di loro. Talmente sicuri che ai tre avventori che erano nella sala in quel momento non hanno detto neanche niente. Subito dal cassiere, subito ala cassaforte, via il denaro – non si sa quanto ancora – e poi via immediatamente.

Da come hanno colpito, quindi, si capisce che la banda è composta da veri e propri professionisti del crimine che, non si esclude, possono anche essere protagonisti di colpi analoghi effettuati in altre regioni italiane.  I Carabinieri di Mirko Fringello sulle loro tracce.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*