Comincia stagione caccia, colpi vicino case, lamentele dei residenti

Comincia stagione caccia, colpi vicino case, lamentele dei residenti

Comincia stagione caccia, colpi vicino case, lamentele dei residenti

E’ cominciata la stagione della caccia in Umbria. I cacciatori hanno cominciato a sparare proprio ieri mattina, ma non sono mancate le lamentele dei residenti, circa cinquanta telefonate arrivate al centralino del 1515. Troppo vicino alle abitazioni. Centocinquanta carabinieri-forestali in campo. Hanno svolto accurati controlli ma sembra che i cacciatori abbiano agito nel rispetto delle prescrizioni: dai 50 metri dalle strade ai 150 dalle case.

In Umbria quella della caccia è una vera passione. Per la caccia di selezione, l’avvio è stato regolarmente effettuato il 16 giugno, mentre per il cinghiale si partirà il 6 ottobre. Per la definizione del calendario venatorio che disciplina la stagione corrente è stato condotto un ampio dibattito con una larga partecipazione che ha portato ad una programmazione del prelievo fortemente condivisa con il mondo venatorio umbro e concorde con le scelte operate dall’Assessorato regionale nel riproporre i periodi di prelievo con date analoghe alla passata stagione, ad eccezione della preapertura che non si è potuta adottare per mancanza del parere ISPRA. Sulla base della documentazione prodotta nell’atto di adozione del calendario si è potuta mantenere la chiusura di diverse specie al 30 gennaio.

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
23 + 25 =