Centinaia di persone a ballare e senza mascherina, Questore fa chiudere locale

Centinaia di persone a ballare e senza mascherina, Questore fa chiudere locale

Un centinaio di persone, assembrate e prive di mascherina stavano ballando fra i tavoli del locale grazie alla musica di un DJ anch’esso privo di mascherina protettiva, in piena violazione delle normative anti-Covid19. E’ quanto scoperto dagli Agenti della Polizia Locale di Perugia e della Polizia di Stato della Questura di Perugia.


Fonte: Questura di Perugia


Il fatto è accaduto la notte scorsa. Gli Agenti della Divisione Polizia Amministrativa Sociale e dell’Immigrazione della Questura e della Sezione Amministrativa della Polizia Locale, unitamente agli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, hanno accertato che in quel locale c’erano diverse persone. Anche la parte esterna del locale, che si trova nel comune di Perugia, risultava occupata da un elevatissimo numero di persone assembrate e prive dei prescritti dispositivi.

Gli agenti, localizzato il responsabile del locale hanno provveduto a far spegnere la musica e a far avvisare i clienti che l’evento non poteva proseguire, invitandoli a terminare le consumazioni acquistate e a lasciare il locale. Terminato senza particolari criticità il deflusso, gli operatori hanno provveduto a contestare la prevista sanzione per violazione delle disposizioni in materia di Covid nonché a disporre la chiusura temporanea del locale con apposizione dei sigilli per giorni 5.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*