Cade dal terrazzo, grave la ventenne ma non in pericolo di vita

Tempo di bilanci, a tre anni dall’inizio del suo mandato, per il direttore generale dell’Azienda ospedaliera Santa Maria di Terni, che in un incontro rivolto agli operatori e alla stampa ha sintetizzato l’andamento del piano di riorganizzazione e delle attività del triennio 2016-2019, illustrando anche i risultati di un sondaggio di opinione telefonico effettuato all’inizio di marzo su un campione di cittadini residenti nella provincia di Terni, al fine di misurare la percezione della qualità dell’attività e delle prestazioni della struttura ospedaliera ternana con riferimento ai cambiamenti introdotti negli ultimi tre anni.

Cade dal terrazzo, grave la ventenne ma non in pericolo di vita

E’ ancora ricoverata in rianimazione la 21enne ternana che ieri è precipitata dal terzo piano della sua abitazione, in un condominio tra via Barberini e via Nobili. Si è salvata per miracolo ma l’episodio ancora presenta aspetti da chiarire. A dare l’allarme alcuni passanti che avevano assistito alla terribile scena. I genitori della ragazza erano in casa quando si è verificata la tragedia.

Sul posto sono arrivati gli operatori dell 118 che l’hanno trasportata in ospedale. E’ stata soccorsa in stato semicosciente e ha riportato traumi alla testa e in varie parti del corpo e le sue condizioni sono gravi, ma da quanto apprese non sarebbe in pericolo di vita.

Ancora da chiarire le cause della caduta, in primo momento si era pensato a un tentato suicidio, ma questa pare sia stata già esclusa. La giovane ha parlato anche con gli inquirenti che hanno cercato di raccogliere la sua versione dei fatti. Tra le ipotesi c’è anche quella dell’incidente.

A occuparsi del caso la squadra volante e la squadra mobile della questura di Terni. Le indagini sono comunque in corso per cercare di avere un quadro più chiaro e dettagliato dei fatti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*