Bloccato spacciatore 24enne, grazie alla segnalazione di un cittadino

 
Chiama o scrivi in redazione


Bloccato spacciatore 24enne, grazie alla segnalazione di un cittadino

Bloccato spacciatore 24enne, grazie alla segnalazione di un cittadino

I poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Perugia hanno arrestato un 24enne albanese, arrivato in città da poco più di un mese ma già ben inserito nell’attività di spaccio su piazza di cocaina.

L’attività è nata dalla segnalazione di un’autovettura sospetta, il cui conducente era stato visto contattare i clienti in varie zone di Perugia. Gli investigatori della Sezione “Criminalità extracomunitaria e diffusa”, sin dalla mattina del 26 marzo hanno effettuato un servizio mirato di appostamento ed osservazione nei punti in cui l’uomo era stato visto aggirarsi con l’auspicio di riuscire ad individuare l’automobile segnalata e di sorprendere in flagranza di reato il conducente.

L’impegno dei poliziotti ha dato i frutti sperati, visto che, in tarda mattinata, sono riusciti ad intercettare il veicolo di interesse in zona Sant’Andrea delle Fratte, dove hanno assistito ad una cessione di droga, riuscendo, però, a bloccare il solo cliente. In questa prima occasione, sono risultate cedute 5 dosi di cocaina, per circa 4 grammi, immediatamente sequestrate.

A seguito del pedinamento, gli investigatori sono riusciti a localizzare, nella zona di Ponte San Giovanni lo spacciatore impegnato a cedere ad un secondo cliente 2 dosi di cocaina, per circa 1,5 grammi. Una volta bloccato gli agenti hanno potuto identificare il pusher per un cittadino albanese incensurato di 24 anni, a Perugia dai primi giorni di febbraio.

L’uomo, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di altre due dosi, per ulteriori 1,5 grammi di cocaina, nonché di una somma pari a 895 euro, costituente, con ogni evidenza, provento dell’attività di spaccio. I poliziotti hanno così proceduto al sequestro della droga e del denaro arrestando il cittadino albanese con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*