Automobilisti perugini indisciplinati, le multe e le denunce dei Carabinieri

Automobilisti perugini indisciplinati, le multe e le denunce dei Carabinieri

Automobilisti perugini indisciplinati, le multe e le denunce dei Carabinieri

Sono sette le auto e quattro le patenti di guida ritirate dai carabinieri durante i controlli di sicurezza stradale che i Carabinieri di Perugia hanno attuato sul territorio comunale negli ultimi giorni. L’attività è stata effettuata dalla sezione radiomobile del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia della città capoluogo dell’Umbria. Un dispositivo di sicurezza predisposto, per questi giorni di forte afflusso turistico, dal colonnello comandante del Provinciale, Giovanni Fabi.

Ordinata, sicura e scorrevole circolazione lungo le maggiori arterie stradali del capoluogo, quindi. Superamento dei limiti di velocità, tasso alcolemico e  possibile guida sotto effetto di sostanze stupefacenti.

L’attività, oltre al risultato dei ritiri dei mezzi e delle patenti, ha permesso la denuncia di due persone trove alla guida in stato di ebbrezza alcolica. 15, invece, le violazioni dei limiti di velocità con il taglio di 45 punti, complessivi, delle patenti di guida. In quattro erano in auto senza cinture di sicurezza, tre alla guida mentre parlavano al telefono e in sei sono stati multati per aver effettuato un sorpasso non consentito.

Commenta per primo

Rispondi