Assalto in una villa a Terni, sequestrano il figlio 16enne


Scrivi in redazione

Furto in villa a Ponte Valleceppi notte di fine anno svaligiata cassaforte

Assalto in una villa a Terni, sequestrano il figlio 16enne

Assalto nella villa di una coppia di professionisti ternani, in una zona isolata a vocabolo Rosaro, località di Terni. E’ accaduto poco prima delle ore 20 di ieri e all’interno dell’abitazione c’era il figlio di 16 anni che sentendo i rumori si è messo a urlare. I ladri, entrati da una porta finestra forzandola, probabilmente pensavano di non trovare nessuno. Hanno pertanto minacciato con un coltello il figlio della coppia per farlo stare zitto, urlando al ragazzino di non muoversi e sopratutto, di non chiamare la polizia. La rapina è durata una ventina di minuti.

Mentre uno dei due malviventi teneva fermo il ragazzo, l’altro ha cercato oggetti preziosi da portare via. Sono fuggiti portando via un rolex e altri oggetti di valore. Erano in due, ma probabilmente c’era un altro complice che li attendeva. Il giovane ha poi chiamato il padre ed il 113 per chiedere aiuto.

Sul posto due volanti della polizia alla ricerca dei malviventi. Ad indagare la squadra mobile diretta da Davide Caldarozzi. Il ragazzo è stato subito ascoltato in questura e ha raccontato che probabilmente si trattava di banditi provenienti da un Paese dell’Est, forse albanesi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*