Aperitivi vietati ovunque, ma lungo la E45 folla a più non posso

 
Chiama o scrivi in redazione


Aperitivi vietati ovunque, ma lungo la E45 folla a più non posso

Aperitivi e cene vietate ovunque poiché i bar e ristoranti sono chiusi, ma non in tutti i luoghi. Lungo la superstrada non è così, e dalle 18,30, le persone arrivano a massa da tutta Perugia. E’ quello che accade in alcuni locali lungo la E45 e sulle grandi arterie stradali. Per il dpcm possono stare aperti e somministrare cibi e bevande sul luogo e non solo di asporto. In qualche caso si verificano episodi di assembramenti, piccole folle, nessuna distanza di sicurezza e mascherina abbassata per ovvi motivi di consumazione.

© Protetto da Copyright DMCA

Il dpcm prevede che queste attività rimangono aperte per consentire un essenziale servizio di pubblica utilità a chi viaggia, ma nel fine settimana non è così. A lanciare l’allarme alcuni cittadini che, nel vedere tutta quella folla, si sono allarmati. “Perché i bar e ristoranti devono stare chiusi in città e qui no? Non si potrebbe riaprire tutto e fare il modo che la folla venga diluita in più posti? Così diventa davvero rischioso – dicono alcuni cittadini basiti -. Alcuni si danno l’appuntamenti lì e lo fanno di proposito sapendo che sono aperti”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*