Amante scatenata non placa la passione e perseguita la sua vittima

Divieto di avvicinamento alla persona offesa emessa per il reato di “atti persecutori

 
Chiama o scrivi in redazione


Amante scatenata non placa la passione e perseguita la sua vittima

Amante scatenata non placa la passione e perseguita la sua vittima

Molestie telefoniche, minacce, offese ed ingiurie, per un anno intero. Questo ha dovuto sopportare e subire un 49enne di Terni cui, una sua coetanea, non dava tregua e per questo è scattata la denuncia dei carabinieri del nucleo investigativo al termine di una indagine. I militari hanno dato esecuzione alla misura del “divieto di avvicinamento alla persona offesa”, per la stalker, emessa per il reato di “atti persecutori” dal G.I.P. di Terni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*