Aggrediscono due agenti della polizia ferroviaria, arrestati due africani

 
Chiama o scrivi in redazione


Aggrediscono due agenti della polizia ferroviaria, arrestati due africani

Aggrediscono due agenti della polizia ferroviaria, arrestati due africani

2 cittadini, il primo di nazionalità marocchina ed il secondo della Nuova Guinea, regolari sul Territorio Nazionale, sono stati arrestati  dal personale della Polizia Ferroviaria di Perugia per i reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

© Protetto da Copyright DMCA

Nel corso di un servizio di vigilanza a bordo treno, nella tratta Perugia Ponte San Giovanni — Perugia, durante i normali controlli di Polizia, gli operatori Polfer hanno avvertito forte odore di fumo proveniente dall’ultima carrozza di coda. All’interno del vagone i poliziotti hanno trovato due giovani intenti a fumare. Uno dei due ha consegnato uno “spinello” agli agenti intervenuti. Entrambi sono stati trovati privi di biglietto.

Giunti a Perugia, invitati a recarsi presso gli Uffici della Polizia Ferroviaria per i controlli di rito, si sono scagliati contro i poliziotti aggredendoli fisicamente nel tentativo di allontanarsi.

Gli operatori Polfer, che nella colluttazione hanno riportato lesioni, sono riusciti a bloccare i due uomini traendoli in arresto ed assicurandoli alla giustizia.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*