Ju Jitsu, U18 & U21, raduno della Nazionale a Perugia

Il Maestro Massimo Bistocchi, nella sua qualità di Direttore Generale della Nazionale Italiana di Ju-Jitsu, comunica quanto segue:

La Nazionale Italiana Ju-Jitsu U18 & U21 in partenza per i Campionati Mondiali di Atene. Il D.G. M° Massimo Bistocchi “carica” i suoi ragazzi

I lavori

Con il raduno di sabato e domenica scorsi, presso il PalaEvangelisti di Perugia, si è concluso il ciclo di selezioni che ha visto protagonista la Nazionale Italiana giovanile, guidata dal Direttore Generale M° Massimo Bistocchi.

Il Maestro perugino, coadiuvato dallo Staff Tecnico: il Maestro Paolo Palma (D.T. Fighting System), il M°Claudio Corazza (D.T. Duo System), i Maestri Cristian Minuto e Francesco Scolti (allenatori Fighting System), e dall’Istr. Matteo Macellari (Ne-Waza) ha sottoposto la rosa dei 45 atleti a impegnative sedute di allenamento, con una preparazione specifica mirata.

Gli Azzurri punteranno a consolidare il proprio ruolo da protagonisti, in una manifestazione che si preannuncia di altissimo livello tecnico.

Le premiazioni

Nota caratterizzante il Raduno è stata la presenza del Sindaco Andrea Romizi e del Presidente del C.O.N.I. Umbria Generale Domenico Ignozza.

Il Sindaco e il Presidente C.O.N.I., oltre a formulare un grande “in bocca al lupo” agli atleti e a tutto lo Staff in partenza per la Grecia, hanno provveduto alla consegna dei premi e delle tute d’ordinanza a tutti gli atleti presenti, i quali si sono presentati uno a uno stringendo la mano al giovane Primo Cittadino di Perugia, che ha saputo esprimere sentimenti di gioia e di nostalgia verso quel passato sportivo che gli è stato ricordato con le parole del M° Bistocchi, nonché con una gigantografia, ove il Sindaco militava nel Gruppo perugino…era l’anno 1991.

Il nuovo Capitano

Resasi necessaria la nomina di un nuovo Capitano, poiché quello uscente -la neo-Campionessa Mondiale Jessica Scricciolo- è passata per limiti d’età alla Nazionale Senior, il M° Bistocchi ha provveduto alla nomina del nuovo Capitano, scegliendo tra i 45 atleti che rappresenteranno l’Italia ai Mondiali di Atene l’atleta più titolato: Andrea Calzoni, perugino, due volte Campione Europeo: nel 2012 a Genova e nel 2014 a Lund (Svezia); al giovane Capitano, visibilmente emozionato, Jessica ha posto la fascia azzurra al braccio sinistro, esprimendogli i migliori auguri per l’importante compito e per la stessa impresa che lo attende al Mondiale.

 

I nove atleti umbri

Gabriele Bazzucchi, Andrea Calzoni, Tommaso Mirmina e Alessio Scricciolo, del G.S. Ju-Jitsu Perugia, Alex Chiappini e Mario Shatulaj (Fighting System), Xenia Biagini e Sonia Giombini (Duo System) del Club La Dolce Arte di San Martino in Campo (PG), Sara Antoniacci del G.A.M. di Ponte Felcino (PG).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*