Arrestato 23enne a Perugia per detenzione di sostanze stupefacenti

Arrestato 23enne a Perugia per detenzione di sostanze stupefacenti nella giornata di ieri pomeriggio, colto in flagranza

Arrestato 23enne a Perugia per detenzione di sostanze stupefacenti

I Carabinieri della Stazione di Perugia Fortebraccio hanno arrestato nel pomeriggio di ieri un 23enne, colto in flagranza per ipotesi di reato di detenzione di sostanze stupefacenti.


Fonte Comando Provinciale Carabinieri Perugia
di Lucrezia Fioretti


Il ragazzo, residente a Perugia, era stato segnalato nei giorni precedenti da alcuni cittadini, che riferivano movimenti sospetti all’interno di un garage di Perugia, che veniva indicato come la “sede operativa” dello smercio.
I militari sono quindi entrati in azione e hanno perquisito il locale. Lì ad aprire c’era il fratello dell’arrestato che ha confermato la presenza di stupefacente. Associata la proprietà di questo al 23enne, viene rintracciato immediatamente anche quest’ultimo, che si trovava nella propria abitazione

Una successiva perquisizione del locale ha portato alla scoperta di: una cassetta metallica all’interno di una busta di nylon nero, in un vano porta oggetti di uno scooter lì parcheggiato, con:
6 involucri in cellophane termosaldati di hashish, per un peso complessivo di 550 grammi circa e, in una scatola di plastica, 3.240,00 euro in contanti, suddivisi in banconote di vario taglio, verosimilmente proveniente da attività illecita.

Quanto elencato è stato sequestrato, e custodito in attesa di essere depositato presso l’ufficio corpi di reato.
Il 23enne è ora agli arresti domiciliari in attesa di un processo per direttissima, previsto dall’Autorità Giudiziaria nella giornata di lunedì

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*