Passeggiando fra le stelle con Pedichini e Romizi: “Di stelle, lune e navicelle, la storia di Juri Gagarin”

Passeggiando fra le stelle con Pedichini e Romizi e Juri Gagarin

Passeggiando fra le stelle con Pedichini e Romizi: “Di stelle, lune e navicelle, la storia di Juri Gagarin”

In occasione delle festività di mezzagosto, l’Unitre di Orvieto ha voluto porgere a tutta la cittadinanza gli auguri per la Solennità di Maria Assunta in Cielo, unitamente a quelli per un sereno Ferragosto, pubblicando sul proprio canale ufficiale YouTube un interessante documento video.

60 anni fa una delle più grandi conquiste dell’uomo, quella dello Spazio, fino ad allora inviolato, colpì l’immaginario collettivo, anche per l’affascinante figura dell’eroe che la compì: Juri Gagarin. Nome scolpito nella Storia, si ricorda per l’immagine di uomo forte e nel contempo buono, dal sorriso inconfondibile, che immediatamente divenne emblema di  fiducia nel futuro dell’umanità.

A raccontare l’impresa, nell’avvincente evento online (raggiungibile al link https://youtu.be/fKt3wXDSqQA), l’illustre scienziato concittadino Fernando Pedichini (astrofisico), ideatore dell’esperimento IAPE, missione spaziale con Shuttle FTS 134,  ed attualmente dello Shark VIS, per la ricerca di esopianeti. Pedichini, con “Di stelle lune e navicelle, la storia di Juri Gagarin”, ci condurrà nel firmamento,  permettendoci di rivivere quell’emozionante evento, in tutta la sua complessità, grazie alla straordinaria competenza ed alla inimitabile capacità illustrativa che ne fanno uno dei massimi esperti della materia.

E chi era l’uomo Gagarin? Da quale realtà veniva? Quale fu la sua vita prima del grande volo? E cosa successe dopo? Alberto Romizi, vicepresidente Unitre Orvieto, si è occupato di rispondere a questi e ad altri quesiti, nella prima parte del filmato.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*