UJW14, l’omaggio a John Coltrane da Joe Lovano

La memorabile opera di John Coltrane: “A love Supreme”, a cinquanta anni dalla sua registrazione, rivive a Umbria Jazz Winter 2014 nell’omaggio che Joe Lovano ha presentato nella serata di ieri, 29 dicembre, al Palazzo del Popolo a Orvieto.

Joe Lovano, più volte votato miglior sassofonista dai referendum della rivista Down Beat e plurinominato ai Grammy Awards per gli album Tenor Legacy, Live at the Village Vanguard, Rush Hour e Celebrating Sinatra.

Il musicista di Cleveland non si è mai allontanato dall’esperienza di Coltrane.

Lovano si è caratterizzato per l’attitudine all’esplorazione di territori musicali nuovi. A Orvieto Joe Lovano a suonato insieme a Chris Potte. Un magico Quintet composto anche da Lawrence Fields, Cecil Mcbee e Jonathan Blake.

[divider] [divider]

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
14 ⁄ 7 =