“Arthistory Montone”, sabato 18 giugno un nuovo appuntamento

“Arthistory Montone”, sabato 18 giugno un nuovo appuntamento con arte, musica e spettacoli. Prosegue a pieno ritmo

Arthistory Montone”, sabato 18 giugno un nuovo appuntamento

Musica, danza e live painting protagonisti del prossimo appuntamento di “Arthistory Montone”, il nuovo festival del borgo arietano, pensato per valorizzare la sua lunga storia attraverso l’interazione con il mondo dell’arte, della musica, dello spettacolo, della scrittura e della tecnologia.

Sabato 18 giugno, dalle ore 19 fino a tarda sera, al complesso museale di San Francesco e lungo le vie del centro storico andrà in scena “E le stelle stanno a guardare”,  un grande evento in omaggio alla creatività, in tutte le sue forme, al di là degli schemi e fuori dai classici circuiti dei festival di fumetto e disegno, dove sarà possibile ritrovare la figura di Braccio Fortebraccio e di altri protagonisti della storia montonese.

Per prenotazioni contattare il  numero, anche tramite whatsapp, 3516690685, oppure scrivere all’indirizzo culturaeprogetti@eoslab.net.

 

Il festival

“Arthistory Montone” è un progetto promosso dal Comune di Montone e realizzato da EOS nell’ambito di un bando europeo per lo sviluppo regionale. Si basa su quattro pilastri che prevedono la realizzazione di un libro narrato ed illustrato per portare i più giovani alla scoperta della storia di Montone, di una guida cartacea che diventa audioguida in quattro lingue, di spettacoli in cui giovani artisti emergenti si esibiranno in performance dal vivo e, infine, la distribuzione di prodotti di merchandising con una “Brand identity green” ai giovani presenti in occasione della presentazione del libro.

Il prossimo appuntamento del festival è previsto per il 16 luglio in piazza Fortebraccio con “Marla Green un concerto per l’estate”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*