Coronavirus, Umbria tra le 4 regioni senza nuovi casi, ecco il dato nazionale

Vittime al minimo storico dall'' inizio dell'' emergenza Covid

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus Umbria tra le 4 regioni senza nuovi casi ecco il dato nazionale

Coronavirus, Umbria tra le 4 regioni senza nuovi casi, ecco il dato nazionale

Marche, Valle d” Aosta, Umbria e Molise che non registrano alcun nuovo caso. E questo nonostante la fuga dei migranti – due sono stati ritrovati – e le varie movide che,. anche nelle città umbre hanno richiesto pugno duro nei controlli. Vero è che le vittime del temible virus sono al minimo storico dall” inizio dell” emergenza Covid in Italia: nelle ultime 24 ore sono decedute 3 persone, non succedeva dallo scorso febbraio.

A fornire i dati è il Ministero della Salute, secondo l’ultimo bollettino, infatti, il numero complessivo dei morti è di 35.045, rispetto a ieri, tre in più. Anche i contagi sono in calo: 219 in 24 ore, a fronte dei 249 di ieri. In Emilia Romagna oggi si registrano 51 nuovi casi e nessun morto, 33 in Lombardia e nessun morto. E tuttavia rimangono forti motivi di preoccupazione dovuti principalmente ai nuovi focolai, alle movide, ai casi che arrivano dall” estero e alle fughe dalla quarantena di alcuni migranti come è accaduto per 23 dei 25 giovani uomini arrivati a Gualdo Cattaneo (Perugia) da Agrigento giovedì scorso che nel tardo pomeriggio di ieri si sono allontanati dall” ex agriturismo dove erano stati ospitati.

Altri 20 migranti giunti nei giorni scorsi da Lampedusa sono fuggiti ieri sera dall” hotspot di Taranto, dove erano in attesa di essere inviati in altri centri dopo l” identificazione.

Altra nota di preoccupazione, ma la situazione è sotto controllo, almeno in Umbria, è quella costituita dalla escort peruviana  che ora è ricoverata al Santa Maria della Misericordia con Covid-19 conclamato ma, che stando alle notizie che arrivano dall’ospedale, non è a rischio di vita.

La donna, lo ricordiamo, è arrivata dalla Sicilia, da Modica e  Il sindaco della città del Ragusano, Ignazio Abbate, da qualche giorno invita i suoi concittadini a sottoporsi al test del tampone se hanno avuto rapporti con la escort peruviana che è rimasta per 15 giorni a Modica, prima di trasferirsi in Umbria dove è risultata positiva al Covid 19.

“Fate i tamponi anti covid”, dice il sindaco ai clienti della escort, temendo un focolaio nella sua città. “Almeno 2 o 3 clienti al giorno per 10 giorni – dice Abbate – si traducono in almeno 30 persone che possono aver contratto il virus e averne contagiate altre a casa o al bar”.

  • Tutti i dati regione per regione

Vittime al minimo storico dall” inizio dell” emergenza Covid in Italia: nelle ultime 24 ore sono decedute 3 persone, non succedeva dallo scorso febbraio.

In tutta Italia sono proseguiti nel fine settimana i controlli anti Covid da parte delle forze di polizia: ieri – fa sapere il Viminale – sono state verificate quasi 60 mila persone, 22 sono state sanzionate e 2 denunciate per inosservanza della quarantena. Il quotidiano aggiornamento dei dati del ministero della Salute fa emergere che i nuovi positivi per il Covid sono 33 in Lombardia, 51 in Emilia Romagna, 48 in Veneto, 23 in Liguria, 17 nel Lazio e 16 in Toscana, le altre regioni hanno incrementi a una sola cifra, tranne Marche, Valle d” Aosta, Umbria e Molise che non registrano alcun nuovo caso.

I pazienti in terapia intensiva sono 49, uno meno di ieri, i ricoverati con sintomi sono 743 (-14), quelli in isolamento domiciliare sono 11.648 (+87). I tamponi nelle ultime 24 ore sono stati 35.525, in diminuzione rispetto a ieri.

Picco di 16 nuovi casi di Coronavirus in Toscana – dopo giorni con numeri bassissimi -, di cui ben 14 dall” estero (13 dall” Albania, un altro dall” Ecuador) nelle ultime 24. I nuovi casi sono a Firenze, Arezzo e Massa Carrara e preoccupano la Regione che pure aveva già adottato misure per tracciare i passeggeri che arrivano in aeroporti della Toscana.

Ora il presidente Enrico Rossi chiede al Governo i dati di chi atterra in altri scali in Italia. In Piemonte 3 nuovi malati e nessun decesso; 1 nuovo contagio e niente decessi anche in Sardegna; 1 donna è morta in Basilicata, è la ventottesima vittima nella regione. Nel resto del pianeta il Covid non solo non accenna ad arretrare ma fa segnare nuovi record negativi. I nuovi contagi nel mondo sono stati 259.848 casi in 24 ore.

E” il più grande incremento in un giorno dall” inizio della pandemia, fa sapere l” Organizzazione mondiale della sanità. I maggiori aumenti sono stati negli Stati Uniti, in Brasile, in India e in Sudafrica. Il bilancio globale delle vittime è salito di 7.360, il più grande aumento giornaliero dal 10 maggio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*