Parco Sant’Anna, dopo incuria forazze pulite e nuova staccionata

 
Chiama o scrivi in redazione


Parco Sant’Anna, dopo incuria forazze pulite e nuova staccionata

Riavviata la manutenzione grazie a Federico Lupatelli. Dalla collaborazione tra l’associazione Filosofi…Amo ed il consigliere comunale delegato Federico Lupatelli si è riusciti a riattivare il funzionamento di forazze e tombini che erano intasati da anni e per i quali ad ogni pioggia il parco risultava impraticabile per parecchi giorni.

Gli unici lavori fatti nel corso di questi anni sono stati fatti dall’associazione Filosofi…Amo che ha comprato nuovi giochi per bambini e ridipinto gli animaletti in cemento ma le richieste di intervento per rimettere a posto il parco di Sant’Anna si susseguivano da tempo. Adesso qualcosa si è mosso.

Alle richieste dell’associazione ha risposto il consigliere comunale Federico Lupatelli, delegato dal Sindaco alle aree verdi e impianti sportivi. Grazie al contributo di un gruppo di volontari che ha sottoscritto un patto di collaborazione con il Comune di Perugia sono stati montati 35 metri di staccionata, sistemate quelle parti rovinate e sono stati ripuliti 120 pozzetti.  Si sta anche pensando di sistemare l’area per cani e ripavimentare i percorsi all’interno del parco.

Dopo tante promesse e incontri, qualcuno ha fatto qualcosa per il quartiere – afferma Francesco Berardi, presidente di Filosofi…Amo –. E questo ci è stato di stimolo per ipotizzare la creazione di un gruppo di volontari che stringa un patto di collaborazione con il Comune e si occupi poi della manutenzione del parco.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*