Trema il centro Italia, diffusi i dati del terremoto, scossa di Cittareale

 
Chiama o scrivi in redazione


Trema il centro Italia, diffusi i dati del terremoto, scossa di Cittareale

Trema il centro Italia, diffusi i dati del terremoto, scossa di Cittareale

  • Scossa di terremoto al centro Italia

    Pochi minuti fa, una scossa di terremoto è stata avvertita al centro Italia, in particolare tra Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo e soprattutto nelle zone interne appenniniche. Segnalazioni di avvertimento giungono da diverse province dell’Italia centrale, soprattutto Rieti, Ascoli Piceno, Perugia e L’Aquila.

    Scossa dopo lungo periodo di quiete

    La scossa di terremoto ha avuto una M 3.5 sulla scala Richter ed un epicentro localizzato nel reatino, nei pressi di Cittareale. Il sisma si è verificato dopo circa 24 ore di assenza di scosse significative. Nella giornata di ieri infatti e in quella di oggi non si sono verificate scosse in Italia, ad eccezione di un lieve sisma lungo le coste toscane settentrionali.

    Dettagli epicentro della scossa

    La scossa di terremoto è stata avvertita alle ore 15.18, poco fa. Ipocentro fissato a 12 km di profondità ed epicentro localizzato a 3 km da Cittareale, 12 da Accumuli, 13 da Posta, Amatrice, Borbona, 14 da Cascia, 15 da Monteleone di Spoleto e da Montereale.

  • Localizzazione del sisma

    Il terremoto è stato localizzato a 38 Km a NW di L’Aquila (69753 abitanti), 40 Km a E di Terni (111501 abitanti), 47 Km a W di Teramo (54892 abitanti), 50 Km a SE di Foligno (57155 abitanti), 78 Km a NE di Guidonia Montecelio (88673 abitanti), 79 Km a NE di Tivoli (56533 abitanti), 80 Km a SE di Perugia (166134 abitanti), 84 Km a W di Montesilvano (53738 abitanti), 87 Km a E di Viterbo (67173 abitanti), 91 Km a W di Chieti (51815 abitanti), 91 Km a W di Pescara (121014 abitanti), 98 Km a NE di Roma (2864731 abitanti).
  • Mediterraneo sud-orientale con molti terremoti

    Allargando lo sguardo nel Mediterraneo notiamo che la terra sta tremando anche in altre zone, soprattutto in Grecia. Si tratta di zone molto sismiche, dove la terra continua a muoversi. Nella giornata di oggi infatti, una scossa M 3.9 è stata avvertita nel Mediterraneo, esattamente in Grecia. La scossa di terremoto è stata avvertita molto bene dalla popolazione entro un raggio superiore ai 50 km. Nelle ultime settimane in zona si sono avute scosse ben superiori al quarto grado ed avvertite nettamente dalla popolazione.

  • Seguiteci sulla nostra pagina

    Per quanto riguarda le altre scosse a livello mondiale, al momento non sono da segnalare eventi sismici di M pari o superiore al sesto grado. Come sempre, vi ricordiamo che proprio all’interno della nostra pagina ‘’Terremoti in Italia e nel Mondo’’, è possibile consultare sempre in diretta l’andamento della sismicità nel territorio italiano e anche in quello mondiale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*