Sisma, finalmente: “Serve mobilitazione per sbloccare ricostruzione” | Video

Paparelli ha quindi annunciato che presto incontrerà gli amministratori locali

 
Chiama o scrivi in redazione


Terremoto; senatori Lega, grazie a Lega ok a finanziamenti luoghi di culto cratere

Sisma, finalmente: “Serve mobilitazione per sbloccare ricostruzione”

“Bisognerà che insieme si alzi la voce nei confronti di questo Governo che da più di un anno ci riempie di parole e di promesse, ma di fatto la ricostruzione post sisma è bloccata”. È quanto affermato dal presidente della Regione Umbria, Fabio Paparelli, oggi a Norcia dove, insieme al sindaco della città, Nicola Alemanno, all’assessore Giuseppina Perla, e al direttore generale della USL 2, Imolo Fiaschini, presenti anche i dirigenti della Regione Umbria, ha avuto diversi incontri nel corso dei quali si è parlato sia della realizzazione del Polo scolastico di Norcia, sia della possibilità di delocalizzare una struttura per anziani, “per poterli finalmente riportare nei loro territori”.

© Protetto da Copyright DMCA

  Il presidente Paparelli ha quindi “stigmatizzato” il comportamento delle forze politiche della maggioranza di Governo che “ė in grado di assumere in poco tempo 4 mila navigator, mentre non si riesce ad assumere appena 300 persone per far ripartire e velocizzare la ricostruzione”.

  “Il famoso decreto ‘sblocca cantieri’ – ha aggiunto Paparelli -, che avrebbe dovuto contenere molte delle norme che avevamo proposto e sulle quali lo stesso Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, aveva dato proprio a Norcia ampie rassicurazioni, purtroppo ha profondamente deluso le aspettative degli amministratori regionali e locali delle quattro regioni del centro Italia interessate alla ricostruzione, e quindi degli stessi cittadini”.

  Paparelli ha quindi annunciato che presto incontrerà gli amministratori locali delle aree terremotate, le organizzazioni sindacali e le associazione di categoria “per lanciare una ampia e forte mobilitazione”, affinché il Governo assuma i provvedimenti annunciati e promessi, in grado di consentire la ripresa della ricostruzione e la sua velocizzazione e semplificazione.

  Infine nel corso degli incontri odierni a Norcia il presidente Paparelli ha annunciato che “è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione l’avviso pubblico con il quale vengono concessi i contributi a tutte le imprese dell’area del sisma che già a partire da subito dopo i primi eventi sismici del 2016, abbiano effettuato investimenti per la ripresa delle attività produttive”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*