Una nuova pavimentazione per valorizzare Vico San Salvatore


Scrivi in redazione

Una nuova pavimentazione per valorizzare Vico San Salvatore

Una nuova pavimentazione per valorizzare Vico San Salvatore

Lavori in corso in vico San Salvatore, in una zona storica della città vecchia, tra via Garibaldi e la chiesa dove avvenne l’incontro tra Papa Zaccaria e il re Liutprando. L’assessorato ai lavori pubblici, tramite l’ufficio manutenzione, strade sta provvedendo alla completa riqualificazione della via. “Si tratta – spiegano i tecnici – dell’ultima fase dell’intervento che l’estate scorsa ha consentito la ripavimentazione e il rifacimento delle reti in via Primo Maggio”. Qui, in vico San Salvatore, si partiva da una situazione di degrado del manto stradale.

I progettisti hanno scelto di riutilizzare le grandi lastre di pietra di fiume recuperate per la fascia centrale, mentre ai lati è stata inserita una nuova pavimentazione in cubetti di porfido, materiale che richiama quello utilizzato in largo san Salvatore e in via Garibaldi.  Allo stesso tempo si è provveduto al rifacimento dei sottoservizi (idrico, gas, fognature) e alla realizzazione di nuove caditoie.

“Si è trattato di un intervento complessivo molto importante per il centro storico”, sottolinea l’assessore ai lavori pubblici Benedetta Salvati ricordando la prima fase realizzata in via Primo Maggio. “Gli interventi proseguono, nonostante le obiettive difficoltà economiche, cercando di fornire risposte alle esigenze delle diverse aree cittadine, il centro e i quartieri.

Ricordo che la Direzione lavori pubblici programma i lavori sulla base di un piano quinquennale delle strade, con l’obiettivo finale di rendere la viabilità della nostra città più sicura, ma anche di restituire decoro, bellezza e la giusta importanza alle zone più significative dal punto di vista storico, architettonico e urbanistico”. I lavori in vico San Salvatore dovrebbero concludersi entro il prossimo mese.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*