Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni Presentati i nuovi bandi 2019

 
Chiama o scrivi in redazione


Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni Presentati i nuovi bandi 2019

Fondazione Cassa di Risparmio di Terni e Narni Presentati i nuovi bandi 2019

© Protetto da Copyright DMCA

Mercoledì 16 gennaio 2019, alle ore 11, nella prestigiosa sala della Cascata delle Marmore di palazzo Montani Leoni,il Presidente dellaFondazione Carit, Luigi Carlini,hapresentato alla stampa e alla cittadinanza il programma dei “Bandi 2019”.

All’evento sono intervenuti l’area direzione della Fondazione, nella persona del Segretario Anna Ciccarelli, lo staff dell’area istituzionale, nonché l’esperto Giorgio Sordelli. Questi ultimi hanno spiegato in particolare i contenuti dei primi due bandi pubblicati lo stesso 16 gennaio e hanno illustrato i dettagli tecnici per la presentazione delle domande e la successiva rendicontazione.

Il Presidente Carlini ha relazionato sul progetto generale degli interventi per ilpresente esercizio, facendo presente chele risorse disponili per il territorio e la comunità locale ammontano a complessivi 4 milioni di Euro, di cui 2,4 milionisaranno messi a disposizione per Bandi specifici e la restante somma per iniziative proprie(come mostre e concerti)e per un Bando aperto, ovvero un contenitore che permetterà di raccogliere tutte le idee progettuali che hanno temi diversi da quelli oggetto degli altri bandi, così da intercettare anche altre esigenze provenienti dagli stakeholders in tutti i settori di intervento.

Nel corso dell’esercizio i 4 milioni di Euro già disponibili potranno anche essere integrati con ulteriori somme – aggiunge seppur con prudenzail Presidente Carlini– rivenienti dal bilancio al 31/12/2018 o dal recupero dei residui passivi di stanziamenti inutilizzati o erogati parzialmente.

I due bandi già pubblicati il 16 gennaio sul sito internet della Fondazione riguardano:

  • Bando 1/2019 Eventi musicali e teatrali per 250 mila Euro;
  • Bando 2/2019 Richieste generali di contributo 1 milione e 100 di Euro.

Il Presidente Carlini ha spiegato come, visti i risultati positivi ottenuti con la sperimentazione avviata nel 2016 e proseguita nel 2017-2018, si continua con lo strumento dei bandi a tema, frutto anche quest’anno di “una capillare fase di ascolto con il territorio che ha permesso alla Fondazione di individuare le principali necessità sulla base delle quali sono stati scelti i contenuti”.

Il Segretario Anna Ciccarelli ha poi descritto tutti i bandi in uscita nel 2019:

Per la presentazione delle domande ha altresì confermato come unica modalità la piattaforma ROL – Richieste e Rendicontazione On Line, raggiungibile tramite apposito collegamento sul sito della Fondazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*