Uno stellare Wilfredo Leon trascina la Sir Conad in alto, battuta Modena

Leon, Atanasijevic, Podrascanin, Lanza, De Cecco, Colacci hanno fatto il loro dovere

Uno stellare Wilfredo Leon trascina la Sir Conad in alto, battuta Modena

Uno stellare Wilfredo Leon trascina la Sir Conad in alto, battuta Modena

di Elio Clero Bertoldi
PERUGIA – “Tu sì que vales”. La frase mutuata dal mondo televisivo si attaglia perfettamente al cubano Wilfredo Leon (32 punti e battute da 130 km/h), che trascina la Sir Safety Conad Perugia al secondo posto in classifica, dopo un avvio di torneo, a livello di squadra, da dimenticare. Il podio alla fine del girone di andata il sestetto del presidente Sirci lo guadagna contro un avversario di livello come lo Shoes Modena guidato da Giani e con un ex di lusso come Zaytsev. Il punteggio é perentorio: 3-1. I perugini hanno lasciato agli avversari solo l’illusione del secondo set (18-25). Ma si é trattato solo di una pausa: il sestetto umbro si é rimesso subito in carreggiata e non ha dato scampo agli avversari.

Uno stellare Wilfredo Leon trascina la Sir Conad in alto

Leon, Atanasijevic, Podrascanin, Lanza, De Cecco, Colacci hanno fatto il loro dovere e per gli ospiti si é fatto buio completo. Adesso l’impegno é quello di fare ancora meglio nel ritorno. La classifica generale comunque si é spaccata e sono rimaste in cinque le squadre che si disputeranno i primi quattro posti della regular season: Civitanova, Perugia, Modena, Trento, Milano.

IL TABELLINO

SIR SAFETY CONAD PERUGIA – LEO SHOES MODENA 3-1

Parziali: 25-21, 18-25, 25-20, 25-19

SIR SAFETY CONAD PERUGIA: De Cecco, Atanasijevic 15, Russo 1, Podrascanin 7, Leon 32, Lanza 14, Colaci (libero), Plotnytskyi, Piccinelli, Zhukouski. N.e.: Hoogendoorn, Taht, Hoogendoorn, Biglino, Ricci (libero). All. Heynen, vice all Fontana.

LEO SHOES MODENA: Christenson 3, Zaytsev 13, Holt 3, Mazzone 3, Anderson 15, Bednorz 21, Rossini (libero), Pinali 1. N.e.: Iannelli (libero), Truocchio, Bossi, Salsi, Kaliberda. All. Giani, vice all. Cantagalli.

Arbitri: Dominga Lot – Andrea Puecher

LE CIFRE – PERUGIA: 17 b.s., 6 ace, 40% ric. pos., 16% ric. prf., 55% att., 7 muri. MODENA: 16 b.s., 7 ace, 41% ric. pos., 23% ric. prf., 47% att., 7 muri.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*