Sir Safety Perugia, il settore giovanile fa incetta di titoli regionali!

 
Chiama o scrivi in redazione


Sir Safety Perugia, il settore giovanile fa incetta di titoli regionali!

È sempre bianconero il binomio cromatico vincente nei campionati giovanili umbri ed è sempre il settore giovanile della Sir Safety Perugia a mettere in bacheca titoli a ripetizione.
Dopo aver conquistato lo scorso 6 giugno il titolo regionale nella categoria under 17 vincendo in tre set la finale contro i parietà della School Volley Perugia (cammino verso le finali nazionali poi interrottosi nella fase interregionale contro Civitanova e Pescara), ieri è stato il turno delle squadre under 19 ed under 15 trionfare a livello regionale nelle finali di categoria svoltesi al Palasport di Todi.
L’under 15 ha avuto la meglio in tre set, come in under 17, della School Volley Perugia dopo aver superato nella semifinale di sabato la Monini Spoleto.

LEGGI ANCHE – Toccata e fuga perugina per Kamil Rychlicki, nuovo bomber della Sir Safety

L’under 19, con denominazione Sir Safety Monini, ha invece superato in finale, e sempre con il punteggio di tre set a zero, la Monini Spoleto.
Sia l’under 15 che l’under 19 saranno di scena il prossimo fine settimana nella fase interregionale che consegna un posto per le finali nazionali. I “piccolini” dell’under 15 se la vedranno contro Fano ed un avversario abruzzese ancora da decidere, i più grandi tra i giovani Block Devils affronteranno Civitanova ed un terzo avversario anche in questo caso abruzzese ancora da decidere.
Un plauso grande, in particolare in una stagione difficile e complicata come questa, va ai ragazzi, ai tecnici ed a tutto settore giovanile per il grande lavoro svolto.
Grande la soddisfazione del presidente Sirci e della società bianconera per i risultati raggiunti. È soddisfatto anche, e ci mancherebbe altro, il direttore tecnico del settore giovanile Andrea Piacentini:
“È una grande soddisfazione, dopo oltre un anno e mezzo, tornare a calcare il palcoscenico delle finali regionali ed ottenere ancora grandi risultati.
Devo dire che con l’accesso delle famiglie a queste fasi finali è stato proprio speciale. Abbiamo dato davvero tutto in questo anno di ripartenza, sono orgoglioso dei ragazzi e di tutti i tecnici del settore giovanile che mi hanno seguito passo dopo passo e voglio ringraziare le famiglie che, in questo anno così particolare, ci hanno dato fiducia. Abbiamo vinto tre campionati su quattro e nel quarto, l’under 13, c’erano due nostre formazioni in semifinale. Ora sarà bello e stimolante andare a confrontarsi con le realtà giovanili di Marche ed Abruzzo”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*