Sir Safety Conad: terzultima di superlega con la difficile trasferta di Modena

 
Chiama o scrivi in redazione


Sir Safety Conad: terzultima di superlega con la difficile trasferta di Modena

Sir Safety Conad: terzultima di superlega con la difficile trasferta di Modena

Sir Safety Conad: terzultima di superlega con la difficile trasferta di Modena

© Protetto da Copyright DMCA

I Block Devils cercano domani al PalaPanini punti importanti per conservare la prima posizione in classifica contro la formazione di coach Giani. Il pregara di David Sossenheimer: “Modena è una squadra molto forte con diversi giocatori di grande esperienza ed alcuni giovani interessantissimi.

  • Ci aspettiamo una partita molto difficile nella quale noi proveremo a fare un altro passo per raggiungere il primo posto alla fine della regular season”.

Fischio d’inizio alle ore 18:00 davanti alle telecamere di Raisport – PERUGIA – Terzultima di Superlega per la Sir Safety Conad Perugia.

Allenamento tecnico e seduta video stamattina al PalaBarton per i Block Devils, poi nel pomeriggio partenza con direzione Modena dove domani pomeriggio Perugia sfiderà al PalaPanini i padroni di casa della Leo Shoes. Fischio d’inizio, davanti alle telecamere di Raisport, alle ore 18:00. “Modena è una squadra molto forte con diversi giocatori di grande esperienza ed alcuni giovani interessantissimi.

È una squadra che batte forte, un aspetto questo che Giani cura sempre molto nelle sue squadre, dando ai giocatori fiducia per fargli prendere dei rischi dai nove metri. Abbiamo già visto in Supercoppa, quando li abbiamo affrontati in semifinale, che sanno giocare benissimo e anche Civitanova domenica scorsa ha avuto vita dura.

  • Perciò ci aspettiamo una partita molto difficile nella quale noi proveremo a fare un altro passo per raggiungere il primo posto alla fine della regular season.

La pensa così alla vigilia il martello tedesco David Sossenheimer. I bianconeri cercano punti importanti per difendere la prima posizione dall’assalto delle inseguitrici. Vital Heynen, che sta recuperando mano mano tutti gli effettivi, deciderà la formazione solo al termine della rifinitura di domattina al PalaPanini.

È probabile al momento la conferma dei sette abituali con Travica in regia, Ter Horst in diagonale, Ricci e Solè coppia di centrali, Leon e Plotnytskyi tandem di martelli ricevitori e Colaci libero.

  • Modena, reduce dalla sconfitta al tie break giovedì sera a Milano nel recupero della quarta di ritorno, non dovrebbe domani variare il proprio assetto.

Pertanto Giani dovrebbe presentare al via capitan Christenson al palleggio in diagonale con Vettori, Stankovic e Mazzone in posto tre, l’ex Petric e Lavia come schiacciatori di banda e Grebennikov a comandare la seconda linea.

PRECEDENTI

Trentuno i precedenti tra Leo Shoes Modena e Sir Safety Conad Perugia. Quindici i successi dei Block Devils, sedici le vittorie per gli emiliani. L’ultimo confronto diretto lo scorso 3 dicembre al PalaBarton per il match d’andata con vittoria dei bianconeri 3-0 (25-20, 25-23, 26-24).

EX DELLA PARTITA

Un ex per parte nel match tra Modena e Perugia. Nel roster di Perugia c’è Dragan Travica in gialloblu dal 2003 al 2005, nella stagione 2008-2009 e nell’ultima parte della stagione 2016-2017. Nelle file di Modena figura Nemanja Petric, protagonista in bianconero dal 2011 al 2014.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*