Si torna in Superlega, ed è ancora Civitanova-Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Si torna in Superlega, ed è ancora Civitanova-Perugia
Cucine Lube Civitanova vs Sir Safety Conad Perugia, Finale DelMonte® Coppa Italia 2021. Pallavolo Superlega. presso Unipol Arena Bologna IT, 31 gennaio 2021. Foto: BENDA per VolleyFoto.it [riferimento file: 2021-01-31/MB5_8186]

Si torna in Superlega, ed è ancora Civitanova-Perugia

Penultima di Superlega per la Sir Safety Conad Perugia. Chiusa la parentesi della Coppa Italia, con la sconfitta in finale contro Civitanova, i Block Devils tornano prontamente a tuffarsi nel campionato per sfidare in trasferta domani pomeriggio, con fischio d’inizio alle ore 18:00 davanti alle telecamere di Raisport, proprio la Cucine Lube.

© Protetto da Copyright DMCA

“Mi aspetto un’altra partita difficile”, dice alla viglia il tecnico bianconero Vital Heynen. “Abbiamo perso 3-1 contro di loro due giorni fa, a Bologna hanno dimostrato di essere in questo momento la squadra più forte. Il nostro obiettivo in campionato è quello di chiudere al primo posto, se vogliamo farlo dobbiamo cercare di vincere o comunque fare almeno due set, perciò io e la squadra dobbiamo trovare soluzioni per cercare di giocare con più equilibrio. A Bologna in semifinale contro Trento la squadra si è espressa ad altissimo livello, il giorno dopo meno. Abbiamo degli alti e bassi che dobbiamo stabilizzare”.

La squadra parte oggi pomeriggio alla volta di Civitanova dopo l’allenamento tecnico al PalaBarton. Di fronte domani le prime due della classifica, divise da tre punti con la Lube in vantaggio nel numero delle vittorie. Con una vittoria con qualsiasi punteggio Perugia chiuderebbe il discorso, per restare comunque davanti prima dell’ultima giornata i Block Devils devono conquistare almeno un punto.

Per quello che riguarda la formazione iniziale, Heynen scioglierà all’ultimo il ballottaggio tra Atanasijevic e Ter Horst nel ruolo di opposto. Per il resto squadra fatta con Travica in regia, Russo e Solè al centro, Leon e Plotnytskyi in banda e Colaci libero. Civitanova dovrebbe confermare i sette vincitori a Bologna con De Cecco al palleggio in diagonale con Rychlicki, Simon e Anzani in posto tre, Juantorena e Leal come schiacciatori di banda e Balaso a comandare la seconda linea.

PRECEDENTI

Cinquantuno i precedenti tra le due società (quarantasette in campo nazionale e quattro in ambito continentale) con venticinque (ventidue senza la Champions) vittorie della Sir Safety Conad Perugia e ventisei (venticinque contando solo i match per competizioni nazionali) successi della Cucine Lube Civitanova. L’ultimo confronto diretto domenica a Bologna per la finale di Coppa Italia con vittoria di Civitanova in quattro set (25-17, 18-25, 25-17, 25-17).

EX DELLA PARTITA

Quattro ex, due per parte, nel match tra Civitanova e Perugia. Nel roster di Perugia ci sono Dragan Travica, alla Lube dal 2011 al 2013 e Fabio Ricci, nel settore giovanile marchigiano nella stagione 2012-2013. Nelle file di Civitanova figurano invece Luciano De Cecco, alla Sir dal 2014 al 2020, e Simone Anzani, in Umbria nella stagione 2017-2018.

PROBABILI FORMAZIONI:

CUCINE LUBE CIVITANOVA: De Cecco-Rychlicki, Simon-Anzani, Leal-Juantorena, Balaso libero. All. De Giorgi.
SIR SAFETY CONAD PERUGIA: Travica-Atanasijevic, Russo-Solè, Leon-Plotnytskyi, Colaci libero. All. Heynen.
Arbitri: Massimo Florian – Umberto Zanussi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*