Secondo Round del World WCR: Jessica Howden Ritorna in Pista a Donington Park

Secondo Round del World WCR: Jessica Howden Ritorna in Pista

Secondo Round del World WCR: Jessica Howden Ritorna in Pista a Donington Park

Il circuito di Donington Park in Inghilterra si prepara ad accogliere il secondo round del FIM Women’s Circuit Racing World Championship (World WCR). Il Team Trasimeno è pronto a scendere in pista con la sua pilota, Jessica Howden.

Circa un mese fa, al Misano World Circuit in Italia, Howden ha subito un incidente durante la prima gara che le ha impedito di partecipare alla seconda gara. Nonostante un trauma cranico, Howden non ha riportato conseguenze e sarà regolarmente in pista per questo secondo round inglese.

Durante le prove libere a Misano, Howden ha registrato il sesto tempo, migliorandosi nelle qualifiche con la quinta prestazione assoluta. Questo le ha permesso di partire dalla seconda fila in gara, dimostrando la sua abilità nel guidare la sua Yamaha R7, preparata dal team di Moreno Bacchini.

Per Donington Park, l’obiettivo è di competere per le prime posizioni sia in qualifica che in gara, sperando in condizioni meteo favorevoli. Moreno Bacchini, Team Principal, ha espresso entusiasmo e aspettative positive per il prossimo round: “Siamo ansiosi di scendere in pista a Donington Park, una pista storica dove si è scritta la storia del WorldSBK e dove ora si scriverà anche la storia del WorldWCR, il primo mondiale femminile. Jessica si è completamente ripresa dall’incidente che ha condizionato il suo round di Misano, e siamo certi che si impegnerà al massimo per confermarsi tra le protagoniste del campionato. Da parte nostra faremo di tutto per metterla nelle migliori condizioni possibili per far bene”.

Jessica Howden è pronta per la sfida: “Non vedo l’ora di scendere in pista a Donington. Mi sono ripresa quasi subito dall’infortunio di Misano e sono pronta ad affrontare queste che saranno le mie prime gare del mondiale femminile. Nelle prove e nelle qualifiche del primo round ero stata subito veloce ed avevo trovato un buon feeling con la mia moto, per cui spero di ritrovarlo in fretta anche in questo fine settimana per raccogliere i migliori risultati possibili”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*