Lamberto Boranga Baiocco d’argento al medico atleta il 15 Marzo alle ore 11,30 🔴Video🔴

biologicamente Boranga è paragonabile ad un atleta di 40 anni  che brilla per condizione fisica e tenuta atletica

 
Chiama o scrivi in redazione


Lamberto Boranga Baiocco d'argento al Medico Atleta Perugino il 15 Marzo alle ore 11,30
lamberto boranga

Lamberto Boranga Baiocco d’argento al medico atleta il 15 Marzo alle ore 11,30

🔴Video🔴

Lamberto Boranga, non è un nome conosciuti dai soli appassionati di calcio, poiché è un personaggio unico nel panorama dello sport in genere. La sua è una storia straordinaria, forse unica al mondo e che merita di essere raccontata: La lunga importante carriera da professionista, vissuta con addosso le maglie di Perugia, Fiorentina,Reggiana, Brescia, Cesena, Varese, Parma e Foligno. Boranga,  proprio nella squadra della propria città appende guanti e scarpette al chiodo nel 1983, per chiudere una carriera che gli ha regalato tante soddisfazioni e durante la quale ha avuto anche il tempo di laurearsi a pieno titolo sia in Biologia che in Medicina. Praticamente un vero genio.

Nel frattempo il suo nome temporaneamente continua ad essere presente nel mondo del calcio e non solo. A 50 anni assume infatti il ruolo di Medico Sociale del Bastardo,  dove Boranga, una domenica qualunque del 1992, torna nuovamente in campo per ricoprire, a causa di un’emergenza, il ruolo di portiere titolare: ebbene sì, il dottor Lamberto, a 50 anni suonati, difende per una partita i pali della squadra presso cui è tesserato come medico. nell’estate del 2009, viene tesserato dall’Ammeto, squadra di seconda categoria umbra. E non come dottore, bensì come portiere: per lui, a fine stagione, 4 partite giocate e 3 goal subiti, all’età di 66 anni.

Boranga, dopo tanti successi come Podista  e nuotatore,  nel 2011 passa al Papiano, militante sempre in prima categoria umbra, nella quale ha giocato e gioca da titolare, garantendo una qualità, in termini di rendimento, da far invidia ad un talentuoso diciottennte. Sin qui, per lui, oltre 60 match disputati con questa squadra: il tutto alla veneranda età di 76 anni! Roba da rimanere senza parole!

Che il Dr Boranga fosse in forma se ne erano accorti tutti, poiché nonostante l’età anagrafica, biologicamente Boranga è paragonabile ad un atleta di 40 anni  che brilla per condizione fisica e tenuta atletica.

Un esempio che tutti, soprattutto i più giovani, dovrebbero tener presente! Inoltre, per completare  Boranga è, ad oggi, primatista italiano con 1,61 metri di salto in alto di atletica master, categorie master over 45, over 55 e pre 65, e con 11,26 metri nel salto triplo over 65. Vittoria ottenuta anche alla veneranda età di 75 anni. L’ultima è recentissima vittoria di Boranga è stata ad Ancona, dove ha conquistato la medaglia d’oro nel lancio del peso (categoria SM75) con la misura di 9 metri e 78 centimetri.  Una nuova soddisfazione insomma, con quella voglia di stupire che continua a caratterizzarne le Sue gesta sportive.

Insomma Lamberto Boranga è un Perugino che continua a gareggiare con il Cuore e a vincere per la Sua Città. Le Istituzioni ( Comune di Perugia  e Regione dell’Umbria)  sono state abbastanza avare nei Confronti di un grande sportivo e di un ottimo Medico Sportivo, che in tanti c’invidiano per quello che ha rappresentato e che rappresenta.

Un Baiocco d’argento al Medico Atleta Perugino, sarà conferito in data  15 Marzo alle ore 11,30 alla Sala della Vaccara, il Consigliere Carmine Camicia delegato del Sindaco al Progetto Cuore della Città di Perugia,   Sottolinea come Perugia intende premiare un grande talento che rappresenta un fulgido esempio sia come Atleta  e sia per l’impegno professionale profuso in ambito della medicina sportiva, nella quale la diagnosi precoce delle malattie Cardio vascolari è determinante.

Consigliere Carmine Camicia


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*