La 3M Perugia ritrova la vittoria contro Sorso Sassari

La 3M Perugia ritrova la vittoria. Dopo la sconfitta esterna nel big-match contro Siena, la squadra di Marangi ha fatto suo l’incontro casalingo contro Farm. Sircana Sorso Sassari. Una vittoria mai in discussione (3-0), arrivata al termina di una partita a senso unico, dove Perugia ha dimostrato una netta superiorità. Gap già evidenziato dalla classifica (le sarde restano ultime con quattro punti) e nel gioco, anche se le biancorosse non hanno sfoderato la loro migliore prestazione. Per l’occasione Marangi ha schierato il sestetto base, con Rossit e Cicogna ai lati, Ragnacci e Pero centrali, Tarducci opposto e Bertinelli al palleggio, con Mastroforti libero ma presto sostituta da Zappacenere per un problema muscolare. Nel corso della gara, il tecnico perugino ha dato spazio anche a Bernardini e alla giovane Narducci. Nel primo set la gara è restata in equilibrio fino all’ottavo punto, poi la 3M ha preso il largo e chiuso i conti (25-18). Stessa musica anche nel secondo, dove Ragnacci e Pero hanno trascinato le compagne e messo al sicuro la vittoria (25-16). Successo sancito nel terzo e ultimo parziale, con Sorso Sassari che ha anche accusato un calo fisico e consentito a Perugia di aumentare il distacco (25-15). Con questi tre punti la 3M si conferma al secondo posto, nell’attesa di conoscere il risultato di Siena, primo e impegnato nella tarda serata di domenica 21 gennaio in casa di Ponte Valleceppi.

INTERVISTE

Guido Marangi, coach 3M Perugia: “E’ una vittoria che ci serviva per riprendere il cammino dopo Siena. Non abbiamo disputato la nostra migliore partita, ma contavano i tre punti. Ribadisco che nel girone di ritorno dovremo alzare il livello del gioco e della determinazione, perché gli avversari hanno un altro passo. Il nostro roster? Mi fido delle ragazze anche per puntare all’alta classifica”.

Elena Bernardini, laterale 3M Perugia: “Per me non è sempre facile riuscire ad entrare e dare un contributo importante alla squadra. E’ una buona vittoria dopo il ko di Siena. Ottenuta la salvezza, ora siamo tutte convinte di potercela giocare per il primo posto fino alla fine”.

3M PERUGIA – FARM. SIRCANA SORSO SASSARI 3-0 (25-18; 25-16; 25-15)

PERUGIA: Ragnacci 17, Pero 10, Cicogna 8, Tarducci 8, Rossit 6, Bernardini 5, Bertinelli, Zappacenere (L), Mastroforti (L2), Narducci. N.E. Diano, Shepers. All.: Marangi. Assistente: Vinti.

SORSO: D’Elia C. 13, Fusani 9, D’Elia B. 5, Sartori A. 4, Riveccio 1, Fiori 1, Spanu, Serra (L), Cossu, Moreddu, Graziani. All.: Colombino. Assistente: Vacca.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*