Donazione “Sirmaniaca” all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia

 
Chiama o scrivi in redazione


Donazione “Sirmaniaca” all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia

di Alessandra Valentini
Michele Salvato coordinatore dei Sirmaniaci, la curva dei tifosi della Sir Safety Conad Perugia, ci ha invitati ad assistere alla consegna di materiali per l’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, acquistati grazie alle donazioni di tanti tifosi su loro idea di fare una raccolta “Sirmaniaca”, supportata e sponsorizzata anche dai giocatori tramite i loro canali social su cui sono molto seguiti e a cui hanno aderito non solo i tesserati ma anche molti altri tifosi.

I Sirmaniaci sono rimasti colpiti dall’alta adesione a questa loro proposta che ha dato la possibilità di acquistare materiale concordato con l’ospedale nella persona del Dr. Antonio Onnis Commissario straordinario per la gestione dell’emergenza, come flussimetri, tute anti virus, visori ed occhiali. Un ringraziamento particolare lo fanno alle aziende che hanno aderito: Kimal, Afas e Sir perché reperire materiale nel periodo di quarantena non è stato facile, inoltre hanno ceduto i prodotti a prezzi vantaggiosi permettendo l’acquisto di maggiore quantità.

La grande adesione all’iniziativa denota la sensibilità individuale e la voglia di stare uniti anche in un momento così difficile. Il ringraziamento dei Sirmaniaci va a tutti i coloro che hanno aderito alle donazioni, con la speranza di potersi rivedere tutti insieme presto anche nel contesto sportivo che manca a tutti i tifosi. Un sentito grazie va al Presidente della Sir Gino Sirci per il sostegno e le belle parole spese nei confronti dell’iniziativa, ma anche ai giocatori della squadra che con molta sensibilità hanno supportato la raccolta e che oggi, erano rappresentati dal libero Alessandro Piccinelli che si è detto particolarmente contento di essere stato coinvolto per questo gesto che secondo lui rende grande la tifoseria della Sir.

In un momento così particolare crede che il sostegno della società e della pallavolo è molto importante e questa cosa rende onore e orgoglio ai tifosi della Sir, che sono uno dei motivi per cui si dice molto contento di stare qui a Perugia.

I Sirmaniaci hanno “celebrato” l’evento della consegna con grande senso di speranza intonando due dei loro celebri cori: “non ci arrendiamo fino a quando non vinciamo” e “fino alla fine forza Perugia”, cosa molto piaciuta anche al Dr. Onnis che ha espresso tanto apprezzamento per l’affetto dimostrato dai Sirmaniaci, la speranza e la vicinanza espressa da questo gesto in un momento così particolare.


1 Trackback / Pingback

  1. Aleksandar Atanasijevic, le tifose nostalgiche della Sir e delle partite

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*