Champions al PalaEvangelisti Sir Colussi Sicoma contro HalkBank Ankara

L’HalkBank di Boban Kovac arriva al PalaEvangelisti per giocarsi il tutto per tutto in chiave qualificazione

 
Chiama o scrivi in redazione


Champions al PalaEvangelisti Sir Colussi Sicoma contro HalkBank Ankara

Champions al PalaEvangelisti Sir Colussi Sicoma contro HalkBank Ankara

PERUGIA – Si respira di nuovo aria di Champions dalle parti del PalaEvangelisti! Torna in campo la Sir Colussi Sicoma Perugia che affronta domani sera alle ore 20:30 (diretta televisiva su Fox Sport) i turchi dell’HalkBank Ankara per il match di ritorno dei Playoff 12 della massima competizione per club a livello continentale.

© Protetto da Copyright DMCA

Si parte dal successo della scorsa settimana dei Block Devils 3-0 in Turchia in virtù del quale a Perugia servono almeno due set per essere certa di accedere al Playoff 6, anticamera della Final Four. In caso di vittoria domani 3-0 o 3-1 dei turchi sarà invece il golden set a decidere. Ma la Sir Colussi Sicoma è carica e decisa a riscattare la sconfitta di domenica a Ravenna.

“Domani sarà una partita tosta perché sicuramente Ankara verrà a Perugia con la voglia di ribaltare il risultato. Il tecnico e due giocatori sono stati protagonisti qui in passato, quindi saranno sicuramente molto carichi ed agguerriti. Noi dobbiamo cercare di giocare al meglio, reagire alla sconfitta di domenica a Ravenna e vincere la partita, cercando di esprimere il nostro gioco che è quello che, con l’eccezione di domenica scorsa, abbiamo espresso dall’inizio della stagione”.

Così Simone Anzani alla vigilia. Il centrale bianconero, al pari dei suoi compagni, vuole fortemente la qualificazione al prossimo turno ed un prestazione convincente che sarebbe anche importante viatico in vista di gara 3 dei quarti di finale scudetto di domenica 25.

Non dovrebbero esserci cambi di formazione al via per Bernardi. Russell è ormai recuperato, ma il tecnico bianconero dovrebbe presentare inizialmente i sette protagonisti dell’ultimo periodo con De Cecco in cabina di regia, Atanasijevic opposto, Podrascanin ed Anzani centrali, Zaytsev e Berger schiacciatori e Colaci libero.

L’HalkBank di Boban Kovac arriva al PalaEvangelisti per giocarsi il tutto per tutto in chiave qualificazione dopo aver fatto sua in trasferta gara 1 di semifinale del campionato turco sabato scorso a Istanbul. Il duo cubano Hiezzezuelo-Hernandez formerà la diagonale di posto due, al centro ci saranno Batur e Gunes, in posto quattro Subasi e l’ex Petric, libero di ricezione Yesilbudak, libero di difesa Demirciler. In panchina l’altro ex Chernokozhev.

Ankara ha nella diagonale Hiezzezuelo-Hernandez e nell’efficacia offensiva di Petric i suoi punti di forza principali, anche se l’uomo fondamentale per la squadra turca è probabilmente Subasi, elemento di equilibrio sia in prima che in seconda linea. La formazione turca certamente rischierà molto dai nove metri, Perugia dovrà alzare il proprio rendimento in fase break e fare la voce grossa tra le mura amiche dove certamente non mancherà il supporto fondamentale del pubblico perugino chiamato a stringersi intorno alla squadra in questa fase cruciale della stagione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*