Il mercato “ricco” del Perugia Arrivati Murgia, Segre e Matos

l club umbro ha perfezionato l’accordo con il Torino e col Sassuolo

Perugia, presi due nuovi acquisti I centrocampisti Segre e Ghion

Calcio, il mercato “ricco” del Perugia Arrivati Murgia, Segre e Matos

di Elio Clero Bertoldi
PERUGIA – Il club umbro ha perfezionato l’accordo con il Torino FC per l’acquisizione a titolo temporaneo (con diritto e obbligo di riscatto) fino al 30 giugno 2022 delle prestazioni sportive del calciatore Jacopo Segre. Il centrocampista, nato a Torino il 13 febbraio 1997, vanta 13 presenze tra Serie A e Coppa Italia con il Torino, 84 in Serie B fra Chievo Verona, Venezia e Spal. Con quest’ultimo club ha giocato nella seconda parte della scorsa stagione totalizzando 18 presenze e 1 gol.
Inoltre ha ingaggiato Andrea Ghion dal Sassuolo a titolo temporaneo biennale con diritto di opzione e contro-opzione. Nato a Mantova, classe 2000, il centrocampista ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile del Sassuolo fino all’esordio in Serie A dove ha totalizzato 3 presenze. Lo scorso anno ha militato col Carpi con 33 presenze e 5 reti.

Nel pomeriggio sono stati ingaggiati altri due giocatori: il difensore Gianmario Zanandrea (22) dal Mantova e l’attaccante Ryder Mateos (28) brasiliano dall’Udinese. Quest’ultimo ha strappato un contratto triennale, scadenza 2024.

Il Perugia ha operato uno scambio di prestiti con la Spal all’ultimo minuto: l’attaccante Federico Melchiorri (34) è partito per Ferrara, mentre in Umbria è approdato il centrocampista Alessandro Murgia (25). Quest’ultimo ha disputato 71 gare in A e 23 in B. Quindi, sulla carta, può ambire ad un posto di titolare nella formazione di Alvini.

 
Chiama o scrivi in redazione


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*