Vandalizzata a Terni targa in ricordo partigiano Angelini

Vandalizzata a Terni targa in ricordo partigiano Angelini

Vandalizzata a Terni targa in ricordo partigiano Angelini

Episodio di vandalismo, a Terni, dove ignoti hanno imbrattato la targa alla memoria del carabiniere partigiano Raoul Angelini, ternano torturato e ucciso nel 1944 dai nazi-fascisti. A denunciarlo il segretario comunale del Pd, Pierluigi Spinelli.


Fonte: Partito democratico dell’Umbria


“Ennesimo ‘episodio isolato’ di vandalismo, dopo l’ennesimo episodio isolato di pochi giorni fa in cui fu vandalizzato il monumento in ricordo di Germinal Cimarelli a Torre Maggiore. Questa volta a farne le spese è la targa alla memoria del carabiniere partigiano Raoul Angelini, ternano torturato e ucciso nel ’44 dai nazi-fascisti.

Un altro atto che aggiunge oltraggio alla memoria, alla democrazia, da parte di chi, privo evidentemente di qualsiasi principio, educazione civica, educazione e rispetto per i beni comuni, ritiene un gesto coraggioso la vandalizzazione di un simbolo di libertà. Come Partito Democratico di Terni non possiamo che condannare vili atti come questo e invitare le istituzioni e le forze di maggioranza a fare altrettanto”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*