Proposta bonus affitti, è un’idea avanzata da Demos Umbria

 
Chiama o scrivi in redazione


Movida violenta, per colpa di irresponsabili pagano i commercianti

Proposta bonus affitti, è un’idea avanzata da Demos Umbria

A seguito dell’emergenza sanitaria COVID-19 che sta determinando evidenti difficoltà economiche e sociali soprattutto per le famiglie più fragili, Demos Umbria propone un apposito stanziamento straordinario una tantum, finalizzato alla concessione di contributi in favore di conduttori di alloggi per sostenere in parte il pagamento dei canoni di locazione su alloggi di proprietà sia privata sia pubblica per tre mensilità dell’anno 2020.

Riccardo vescovi coordinatore Regionale Demos, spiega che i contributi dovranno essere previsti per sostenere in parte il pagamento dei canoni di locazione su alloggi di proprietà sia privata sia pubblica per tre mensilità dell’anno 2020 (50% del totale di tre mensilità), e su richiesta dei beneficiari il contributo potrà essere versato direttamente ai locatori.

Il reddito complessivo familiare per accedere al bonus dovrà essere pari o inferiore a € 30.000,00 lordi per l’anno 2019 con una RIDUZIONE SUPERIORE al 30% del reddito complessivo del nucleo familiare per cause riconducibili all’emergenza epidemiologica da Covid-19 nel periodo 23 febbraio – 31 maggio 2020, rispetto allo stesso periodo dell’anno 2019.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*