Donate quasi 8mila confezioni di medicine per le persone in difficoltà

Successo per Giornata Raccolta Farmaco donate 8.437 confezioni di medicinali per i poveri

Donate quasi 8mila confezioni di medicine per le persone in difficoltà

Grande successo anche in Umbria per la Giornata di Raccolta del Farmaco, iniziativa del Banco Farmaceutico, giunta alla 24esima edizione. Nella nostra regione, hanno aderito alla manifestazione 93 farmacie e sono state raccolte 7.776 confezioni di medicinali (pari a un valore di 64.529 euro) che contribuiranno a curare 3.428 persone aiutate da 49 realtà assistenziali del territorio regionale. “Ancora una volta i cittadini umbri hanno mostrato grande sensibilità – commenta il segretario di Federfarma Umbria Guido Zuccari -. E le farmacie umbre sono sempre a disposizione per iniziative solidali così importanti e significative”.

In tutta Italia sono state donate quasi 600.000 confezioni di medicinali, pari a un valore di oltre 5 milioni di euro. Aiuteranno almeno 430.000 persone in condizione di povertà sanitaria di cui si prendono cura 2.012 realtà assistenziali convenzionate con la Fondazione Banco Farmaceutico. Tali realtà hanno espresso un fabbisogno di 1.381.845 farmaci, coperto, grazie alla GRF, al 42%. “Ogni farmaco raccolto è stato l’esito di un movimento di gratuità di cui hanno fatto parte tanti soggetti anche molto diversi tra loro: i volontari, i farmacisti, i donatori e le aziende sostenitrici. Grazie di cuore a tutti coloro che si sono coinvolti nella GRF, perché ognuno di quei farmaci raccolti farà la differenza per la salute di almeno una persona bisognosa. E perché questo movimento ha testimoniato ancora una volta come la natura umana sia fatta per la bellezza e per il bene comune, rivelando la possibilità che anche questa nostra società possa cambiare, riqualificarsi, diventare più giusta” ha dichiarato Sergio Daniotti, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico onlus.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*