Coronavirus, UnistraPG, riceve in dono mascherine da Shanghai

 
Chiama o scrivi in redazione


Coronavirus, UnistraPG, riceve in dono mascherine da Shanghai

Una prima fornitura di alcune centinania di mascherine è giunta stamane a Palazzo Gallenga da parte della Yiyan Education Consultation Co. Ltd di Shanghai, un’agenzia accreditata per l’iscrizione degli  aderenti al Programma Internazionale Marco Polo e Turandot, che dal  2006 porta ogni anno in Italia migliaia di studenti cinesi per approfondire lo studio dell’italiano, prima di accedere alle Università del nostro paese.

Non appena si è diffuso in Cina il COVID-19 l’Università per Stranieri di Perugia si è attivata in sostegno della comunità studentesca cinese per garantire agli iscritti di quel Paese ogni forma di sostegno e assistenza, sia di natura organizzativa che materiale e psicologica, in un momento in cui si trovavano lontani dalle loro famiglie e non sempre sicuri di essere ben accetti tra la

Le Agenzie paragovernative partner nell’ambito del Programma Marco Polo e Turandot hanno voluto quindi omaggiare di questo dono l’Ateneo, per significare la loro amicizia e gratitudine nei confronti della Stranieri di Perugia, che da molti decenni vanta proficui rapporti con numerose realtà accademiche, scientifiche e culturali della Cina.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*