Bimbo nero, presidente Marini incontra famiglia Foligno

Bimbo nero, presidente Marini incontra famiglia Foligno

“Ho voluto incontrare i due bambini della scuola primaria di Foligno ed i loro genitori per esprimere loro innanzitutto solidarietà, vicinanza ed affetto per un episodio che, così come emerso dai resoconti giornalistici, e come ho detto subito dopo averlo appreso, è un gravissimo caso di razzismo, estraneo alla diffusa cultura di rispetto che contraddistingue la nostra terra e la nostra gente”.

È quanto afferma la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, che ha ricevuto a Palazzo Donini i due bambini, accompagnati dai genitori e dall’avvocato Silvia Tomassoni, che li assiste.

“Ho voluto anche rassicurarli – aggiunge la presidente – circa il fatto che la Regione Umbria segue e seguirà con grandissima attenzione questa vicenda, per i contorni delicati che essa ricopre”. La presidente ha regalato ai due bambini la Costituzione Italiana, come simbolo per far valere i loro diritti, appunto quelli della Costituzione.


1 Commento

  1. mi permemetto di chiedere cortesemente alla Presidente se ritiene di incontrare anche i terremotati del 1997 con abitazioni ,seconde case, totalmente inagibili senza ancora soluzioni, ma per le quali si sta pagando l’IMU, tassa iniqua e vergognosa

Rispondi