Revenge porn ai danni uomo conosciuto in chat, indagata

Ragazzina filmata mentre fa sesso, chiesti soldi per non divulgare il video

Revenge porn ai danni uomo conosciuto in chat, indagata

Revenge porn  – E’ un caso di presunto revenge porn del quale sarebbe vittima un uomo di circa 40 anni quello per cui è stato notificato l’avviso di conclusione indagini a una donna poco più che trentenne da una Procura umbra. Accusata di avere inviato via social alla compagna di lui foto a luci rosse e di stalking nei confronti della coppia. La notizia è riportata dal Messaggero.  In base a quanto ricostruito nell’articolo, i due si sarebbero conosciuti su una chat e dopo i primi contatti si sarebbero incontrati. Per gelosia, la donna – scrive ancora il Messaggero – avrebbe quindi inviato alla compagna dell’uomo alcune foto ma anche messaggi ritenuti offensivi. Si sarebbe poi presentata anche sotto casa della coppia chiedendo di incontrare nuovamente il quarantenne. Con una tale assiduità da portare ai due “in uno stato di grave ansia e paura”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*