Salvini a Perugia, chi fa assessore deve dimettersi da consigliere, no doppio ruolo

 
Chiama o scrivi in redazione


Salvini a Perugia, chi fa assessore deve dimettersi da consigliere, no doppio ruolo

“Chi fa l’assessore deve dimettersi da consigliere regionale, non cambio idea”. E’ quanto ha detto oggi Matteo Salvini rispondendo alle domande dei giornalisti, durante l’inaugurazione della nuova sede della Lega. “Non è una questione personale e rispetto i tempi di Donatella Tesei – ha aggiunto – ma resto dell”idea che chi fa l’assessore non può fare anche il consigliere”.

Matteo Salvini ha fatto chiarezza sulla posizione dell’assessore che riveste il doppio incarico in regione, senza mai nominarlo, anche se ormai è chiaro che si tratta dell’assessore alle infrastrutture, Enrico Melasecche. Salvini ha poi escluso l’ipotesi di una candidatura in Veneto dell’attuale assessore alla Sanità umbra, Luca Coletto ha ribadendo che “resterà in Umbria dove sta svolgendo un buon lavoro. Squadra che vince non si cambia”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*