PERUGIA DROGA, CARABINIERI, ARRESTATO UOMO ORIGINARIO DEL CASERTANO

arresti_carabinieriPG (2)(umbriajournal.com) PERUGIA – I Carabinieri del reparto operativo di Perugia, al seguito del tenente colonnello Pier Ugo Todini, hanno arrestato un casertano del ’83. L’uomo, che è stato fermato in via Sette Valli a Perugia, aveva a bordo della sua auto una confezione con dieci panetti di hashish, del peso complessivo di un chilogrammo. I Carabinieri hanno provveduto a perquisirlo e ad effettuare un controllo piu’ approfondito sulla sua auto. Dopodiché sono andati nella sua abitazione, dove il campano conviveva con una donna, risultata del tutto estranea alla vicenda. Dalla perquisizione sono saltati fuori altri panetti, del peso di un chilo e 800 grammi, tanti coltelli, materiale per il taglio e le confezioni delle dosi, un’accetta e, soprattutto, una pistola con matricola cancellata. Si tratta di una Beretta 7,65 il cui rinvenimento apre, come ha detto il tenente colonnello Pier Ugo Todini: “Nuovi scenari di indagine”. Si tratterà, oltre che di accertare la provenienza dell’arma, anche di capire se la stessa possa essere stata utilizzata in eventi delittuosi. Il processo si svolge per direttissima e il sostituto procuratore incaricato delle indagini, è il dottor Claudio Cicchella.

[wzslider autoplay=”true” info=”true” lightbox=”true”]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*