Lega, uno sportello automatico a Paciano

Lega, uno sportello automatico a Paciano. Uno sportello postale automatico a Paciano, questa è la richiesta del referente territoriale della Lega, Andrea Scattini, che precisa: “E’ inaccettabile che un comune di quasi mille abitanti sia sprovvisto di questo essenziale servizio e che i cittadini, tra i quali molti anziani, siano costretti a percorrere diversi chilometri per raggiungere l’ATM più vicino utilizzando, tra l’altro, il servizio a pagamento offerto da alcune associazioni di volontariato del comune poiché privi di mezzi pubblici”.
Scattini: “Inaccettabile che i cittadini debbano percorrere diversi chilometri per per raggiungere uno sportello automatico”
Data l’importanza dell’argomento e l’essenzialità del servizio che permetterebbe ai cittadini di risparmiare tempo e denaro si auspica un forte impegno da parte del Comune di Paciano e di Poste Italiane S.P.A.
Inoltre i referenti Lega annunciano che nel mese di Settembre si terrà, a Paciano, un incontro pubblico per
trattare i vari temi che riguardano il comune con la presenza di Andrea Scattini, Valerio Mancini (Vicepresidente Assemblea Legislativa Umbria) e il Senatore Luca Briziarelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*