Vaccino Astrazeneca rifiutato dai cittadini non è stato buttato, dura sei mesi

In 1.385 completano vaccinazione anti Covid a Ferragosto 
Massimo D’Angelo. commissario covid Umbria

Vaccino Astrazeneca rifiutato dai cittadini non è stato buttato, dura sei mesi

Il vaccino Astrazeneca per le sue caratteristiche si conserva per 6 mesi e quindi, in questa fase in cui sono state registrate mancate adesioni alla vaccinazione, non è stato buttato nessun vaccino tra quelli messi a disposizione domenica scorsa e nei 2 giorni precedenti.

Lo specifica il commissario regionale per l’emergenza covid, Massimo D’Angelo, spiegando anche che “questo tipo di vaccino non ha bisogno di congelazione  in quanto la conservazione avviene in frigorifero a una temperatura compresa tra 2°C e 8°C”.

Il commissario comunica inoltre, che per proseguire in modo celere la campagna di vaccinazioni, si stanno valutando nuove strategie sulla base del piano nazionale che ha modificato alcune priorità.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*