Federfarma Umbria Scuola Alta Formazione FA.BE.SA.CI, 2020 standard rilevanti

 
Chiama o scrivi in redazione


Federfarma Umbria Scuola Alta Formazione FA.BE.SA.CI, 2020 standard rilevanti
Prof. Ferrucci

Federfarma Umbria Scuola Alta Formazione FA.BE.SA.CI, 2020 standard rilevanti

Dopo un primo anno di partenza lanciata, con oltre 200 farmacisti che hanno preso parte ai suoi corsi di alta formazione, anche il 2020 ha visto la Scuola FA.BE.SA.CI (Farmacie per il Benessere e la Salute dei Cittadini) proseguire l’intensa attività programmatica. Con una offerta ricca e variegata a dispetto della continua emergenza Coronavirus che ha stravolto la vita quotidiana di tutti. Nata nel 2019 su iniziativa di Federfarma Umbria, nonché dalle relative associazioni provinciali, da Federfarma Ancona e da Farma Service Centro Italia, presieduta dal Prof. Luca Ferrucci docente di Economia e Management delle Imprese dell’Università degli Studi di Perugia, FA.BE.SA.CI intende lanciare su scala nazionale un modello innovativo di formazione qualificata per tutti i soggetti che ruotano attorno alle farmacie, dai titolari ai dipendenti ai collaboratori sino alle imprese che gestiscono processi logistici per i farmaci.

Federfarma, manca vaccino influenza per la popolazione attiva 
Augusto Luciani (PRESIDENTE)
© Protetto da Copyright DMCA

“E’ stato un anno ovviamente caratterizzato dalle difficoltà create dal Covid-19 – commenta il Prof. Ferrucci -, che però non hanno fermato la calendarizzazione delle attività formative della Scuola, pronta ad appoggiarsi a piattaforme online per garantire sempre alti standard di qualità. Penso ad esempio ai due corsi sui Farmaci Veterinari, ai quali hanno partecipato oltre 50 farmacisti, quello sui Farmaci Pediatrici e un altro sulla Dermocosmesi.

Ci siamo occupati anche di aspetti organizzativi, come il corso sulla gestione delle risorse umane, e di tematiche finanziarie, con un corso sulla stima e valutazione del valore economico di una farmacia oggetto di acquisto o cessione.

Siamo molto soddisfatti perché il 2020 ha confermato i brillanti risultati che la Scuola aveva ottenuto nell’anno precedente; al tempo stesso siamo ulteriormente stimolati per l’immediato futuro. Vogliamo proseguire su questa direzione consapevoli che la scommessa iniziale, ovvero la nascita di FA.BE.SA.CI, si è rivelata essere intuizione azzeccata”. Intanto si guarda già al 2021, con la macchina organizzativa coordinata dalla Dottoressa Michela Cilenti già in moto per nuovi corsi di alta formazione.

Il primo sarà sui farmaci innovativi e vedrà la presenza di qualificati docenti provenienti da tutta Italia, con il coordinamento scientifico della Prof.ssa Cecchetti, Direttrice del Dipartimento di Farmacia dell’Ateneo perugino. Per ogni informazione in merito all’attività di FA.BE.SA.CI è possibile consultare il sito web www.fabesaci.it e la pagina Facebook della Scuola.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*