A Giano dell’Umbria screening con test sierologici e tamponi rinofaringei

 
Chiama o scrivi in redazione


A Giano dell'Umbria screening con test sierologici e tamponi rinofaringei

A Giano dell’Umbria screening con test sierologici e tamponi rinofaringei

GIANO DELL’UMBRIA – I dati epidemiologici attualmente in possesso dell’azienda Usl Umbria 2 che indicano la presenza di 4 casi positivi al Covid-19, 15 contatti stretti e 86 soggetti posti in isolamento domiciliare, rendono necessaria una valutazione di tipo sierologico per circoscrivere la diffusione del contagio nella frazione di Bastardo, nel territorio comunale di Giano dell’Umbria.

La campagna di screening dell’azienda Usl Umbria 2, che riguarderà parte dei residenti ed i soggetti interessati, prevede l’utilizzo di test sierologici pungidito con successiva esecuzione di tamponi rinofaringei per quanti risulteranno essere entrati in contatto con il virus.

L’iniziativa di sorveglianza sanitaria è stata assunta in piena condivisione con l’amministrazione comunale di Giano dell’Umbria, la Protezione Civile, la Direzione regionale Sanità ed il commissario ad acta per l’emergenza Covid e avrà inizio al termine della riunione operativa in programma domani mattina presso la sede municipale. /Alberto Tomassi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*