Rinforzi di polizia Virginio Caparvi, Governo che sa ascoltare il territorio

Rinforzi di polizia Virginio Caparvi, Governo che sa ascoltare il territorio

Rinforzi di polizia Virginio Caparvi, Governo che sa ascoltare il territorio

In arrivo venti nuovi agenti in Umbria a entro Febbraio 2019 così suddivisi: 13 poliziotti in più per la provincia di Perugia (di cui 8 in Questura), 7 per la provincia di Terni. Ad annunciarlo è proprio il Ministro dell’Interno Matteo Salvini che spiega: “Voglio aumentare gli organici di tutte le questure d’Italia, anche grazie al nuovo piano di assunzioni per 8mila donne e uomini in più. Tra loro ci saranno anche i Vigili del Fuoco” spiega il ministro dell’Interno Matteo Salvini. “L’invio di nuovi agenti entro febbraio è la prima risposta per un territorio che ha chiesto più sicurezza, come recentemente ha fatto Castiglione del Lago”

Prima di questi rinforzi, in Umbria prestavano servizio 1400 unità della Polizia di Stato di cui 60 tecnici. A questi si aggiungono 1.617 appartenenti all’Arma dei carabinieri e 748 finanzieri. È previsto l’invio a breve di un contingente di 23 nuovi carabinieri al comando Legione Umbria. Il rapporto forze di polizia/ popolazione é di 1/239.

“Voglio ingraziare il lavoro delle Forze dell’Ordine in Umbria” ha aggiunto il Ministro che ha seguito con particolare attenzione i controlli nei parchi pubblici e nelle stazioni, soprattutto a Perugia, contro spacciatori e degrado. “Alcuni episodi segnalati nel quartiere Fontivegge non sono tollerabili” ha concluso Salvini, riferendosi anche al caso delle giovani studentesse minacciate e rapinate con un coltello pochi giorni fa.

Ad esprimere soddisfazione per un altro risultato conseguito dal Governo, sono i parlamentari Lega, Virginio Caparvi, Riccardo Marchetti, Luca Briziarelli, Donatella Tesei e Simone Pillon: “ Siamo orgogliosi di rappresentare questo Governo che continua a dare risposte ai cittadini. Le istanze che il territorio ha portato all’attenzione del Ministro Salvini e del Sottosegretario Stefano Candiani, recentemente in Umbria proprio per una serie di incontri con i vigili del fuoco e con delle associazioni locali, sono state ascoltate e recepite perché per la Lega la sicurezza è un diritto che deve essere trasformato in realtà a Perugia e come a Terni.

Continueremo a lavorare sul territorio e farci portavoce delle istanze dei cittadini con la certezza che dall’altra parte abbiamo un governo che sa ascoltare i cittadini e sa portare risultati importanti. Anche i segretari cittadini di Perugia, Gianluca Drusian e di Terni, Federico Cini ringraziano i vertici Lega, regionali e nazionali, precisando che “Questa è la Lega, passare dalle parole ai fatti dando risposte concrete alle esigenze dei cittadini”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*