Rifondazione Comunista di Corciano, prima iniziativa Diritti in Comune

 
Chiama o scrivi in redazione


Rifondazione Comunista di Corciano, prima iniziativa Diritti in Comune Si è svolta ieri, 30 maggio,  presso la Sala La Commenda, San Mariano, la prima delle tre iniziative pubbliche organizzate da Rifondazione Comunista di Corciano in vista delle elezioni amministrative del 10 Giugno. All’iniziativa “Diritti in Comune” hanno partecipato oltre al candidato Sindaco Daniele Vento, e i candidati e le candidate al consiglio comunale, la scrittrice del libro La Banda della Culla e giornalista Francesca Fornario, Riccardo Strappaghetti, dell’associazione Omphalos LGBTI e Gabriella Musso, referente regionale di Famiglie Arcobaleno.

La serata ricca di interventi anche tra le persone partecipanti all’iniziativa, ha avuto la fortuna di incrociare storie ed esperienze di vita differenti, dalla difficoltà per le persone a resistere in una società dove precarietà e sfruttamento sono all’ordine del giorno, come anche la piena attuazione dei diritti sociali e dei così detti diritti civili e di libertà.

L’impegno di Rifondazione Comunista sarà, come detto più volte durante l’iniziativa e nel programma, di dare voce e rappresentanza a questi diritti negati e non tutelati, insieme alle associazioni e alla cittadinanza. Una serata dove è emerso quanto diritti civili e sociali si incontrino e siano complementari gli uni agli altri, a partire dall’ambito lavorativo e della tutela contro le discriminazioni. La prossima iniziativa, dal titolo “Un racconto sul lavoro oggi”, sarà lunedì 4, alle 21, presso il centro anziani di Ellera.

Circolo “Corrado Tiroli” di Corciano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*