Omphalos sostegno a Vittoria Ferdinandi per i Diritti e l’Inclusività

Il Centro Antidiscriminazioni Combatte l'Inerzia Politica: Unite le Forze Progressiste in Vista delle Elezioni

Prosegue effetto Ferdinandi, dopo decentramento, la giunta Romizi si sveglia anche su stadio e museo UJ

Omphalos sostegno a Vittoria Ferdinandi per i Diritti e l’Inclusività

Omphalos sostegno – In un contesto europeo in cui i diritti della comunità LGBTQIA+ sono oggetto di discussione e azione trasversale, in Italia, le posizioni estremamente ideologiche delle destre persistono.

La Grecia recentemente ha segnato un passo avanti, con un parlamento conservatore che ha approvato il matrimonio e le adozioni per le coppie dello stesso sesso. Tuttavia, in Italia, il governo di centro-destra sembra ostacolare ogni progresso in questo ambito.

Perugia, in particolare, ha vissuto negli ultimi 10 anni l’impatto di questa politica conservatrice, con il mancato sostegno ai centri antidiscriminazioni, le trascrizioni negate ai figli delle famiglie arcobaleno e il ritiro dall’adesione alla rete READY contro le discriminazioni.

Il Centro Antidiscriminazioni Omphalos, nell’ultimo biennio, ha fornito supporto a oltre 1100 richieste nelle aree psicologiche, legali, lavorative e sanitarie. L’amministrazione comunale ha scelto di ignorare queste iniziative, rifiutando di supportare l’associazione e di rispondere ai bisogni della comunità.

Il messaggio è chiaro: non si dialoga con chi calpesta identità e diritti. In vista delle elezioni, le forze progressiste a Perugia si uniscono, scegliendo Vittoria Ferdinandi come candidata, una figura sempre vicina alla comunità LGBTQIA+.

Le persone di questa comunità aspettano da decenni di essere riconosciute come cittadini a tutti gli effetti, mentre l’Italia, purtroppo, accumula primati negativi su questo fronte.

A Perugia, i partiti e i movimenti politici progressisti si presentano uniti, impegnati a sostenere i diritti e le necessità della comunità LGBTQIA+. Vittoria Ferdinandi e la colazione progressista riceveranno il sostegno deciso del Centro Antidiscriminazioni Omphalos, poiché il benessere della comunità è in gioco, sia a livello individuale che cittadino.

3 Commenti

  1. Purtroppo, ho sentito che anche la Candidata Scoccia, se vincerà le elezioni, sarà favorevole alla concessione del patrocinio all’Umbria Pride.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*