Non propaganda, ma risposte, a partire dai terremotati

Terremoto, da Cgil, Cisl e Uil di Perugia giudizio positivo sul decreto sisma

Non propaganda, ma risposte, a partire dai terremotati

“L’Umbria, non toccata dal mare, non è terra di sbarchi. Eppure il Sottosegretario all’Interno leghista Candiani, appare impaziente di far sbarcare in Umbria a Salvini. Gli chiediamo: di qui a quel giorno, potrebbero il suo Governo e lui dare intanto risposte urgenti alle zone e ai cittadini terremotati? Sul decreto crescita hanno respinto tutti gli emendamenti dell’opposizione, che in gran parte erano quelli unanimemente proposti dalla Conferenza di tutte le Regioni, dai Sindaci, dai comitati.

Si trattava di emendamenti tesi a semplificare le procedure, a fornire mezzi e risorse umane, a dare risposte suite agevolazioni fiscali, ad accelerare insomma la ricostruzione. Li hanno respinti. Il Presidente Conte, a Norcia, aveva preso impegni ad oggi disattesi.

Il Pd chiede che, urgentemente, vengano date risposte, anche attraverso il Decreto che era stato assicurato. Si adoperino tutti per questo, anche il Sottosegretario Candiani”. Così il deputato Pd Walter Verini

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
3 + 22 =