Fototrappole, Luca Briziarelli, Lega, replica al presidente Auri, Cristian Betti

Fototrappole, Luca Briziarelli, Lega, replica al presidente Auri, Cristian Betti
Luca Briziarelli

Fototrappole, Luca Briziarelli, Lega, replica al presidente Auri, Cristian Betti

“Sulle fototrappole, nessuna illazione ma dati concreti forniti dal gestore, necessario fare chiarezza” . A tornare sulla questione delle fototrappole inutilizzabili comprate da Auri è il senatore Lega Luca Briziarelli Vice Presidente della Commissione d’inchiesta Ecoreati che risponde al presidente di Auri Cristian Betti  “Quanto riportato dalla stampa – spiega Briziarelli – non sono illazioni ma precise e puntuali affermazioni del gestore Gesenu al quale, in sede istituzionale e ufficiale, sono state chieste informazioni specifiche sull’inutilizzabilità delle fototrappole acquistate da Auri.

Positivo che il sindaco di Corciano Betti intenda attivarsi per le opportune verifiche richiedendo copie dei verbali sui quali troverà, nero su bianco, quanto da me dichiarato, tutte cose che il Gestore ha messo per scritto anche all’interno di lettere ufficiali indirizzate ad Amministrazioni comunali.

Non so – precisa il senatore Lega – su quali basi possa poggiare la difesa del Presidente di Auri poichè a fronte di quanto avvenuto in Commissione Ecomafie o Gesenu ha fornito informazioni errate alla Commissione stessa, atto di estrema gravità o il sindaco Betti è stato  “male informato dai suoi tecnici”:  in un caso o nell’altro ritengo opportuno fare chiarezza  per rispetto dei cittadini e per la delicatezza della materia ambientale. In tale ottica deve essere, dunque, interpretata anche la presentazione di una specifica interrogazione da parte del capogruppo Lega in consiglio comunale Franco Testi nell’ambito delle prerogative di gestione e controllo assegnate ai consiglieri comunali”

correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
30 ⁄ 6 =