Elezioni Umbria, l’assessore Giuseppe Chianella non si candida alle regionali

 
Chiama o scrivi in redazione


Giuseppe Chianella, mio nome associato a Fora? E’ un equivoco

Elezioni Umbria, l’assessore Giuseppe Chianella non si candida alle regionali

da Giuseppe Chianella (Assessore uscente regione Umbria)
Ai cittadini e alle persone che mi conoscono e che mi hanno sostenuto, ai socialisti dell’Umbria che mi hanno incoraggiato nel corso di questi 4 anni di assessorato, comunico che non sarò candidato in questa tornata elettorale per le elezioni regionali. Viviamo un momento particolare, caratterizzato da strane dinamiche e da incomprensibili metodi di selezioni della classe politica, che prevede il civismo come primo criterio di scelta – civismo spesso rappresentato da “ex” mascherati – e che tollera indegne trasmigrazioni da sinistra verso destra e viceversa. In questo contesto riaffermo con orgoglio l’appartenenza ad un partito politico, che rappresenta una libera associazione e una comunità di persone libere, di uomini e donne che condividono un’identità valoriale e una stessa visione della società.

Ma in questo momento, l’impegno politico e l’onesta intellettuale e morale rappresentano quasi “una colpa”. Stando così le cose, non esistono le condizioni per una mia candidatura. Ne prendo atto e tornerò a svolgere la mia professione di architetto. Ritengo di poter affermare di aver svolto, in questi anni da assessore, un lavoro importante, in condizioni difficili e con esiti non scontati.

Ringrazio tutti quelli che mi hanno affiancato, i miei collaboratori, tanti amministratori sparsi nei territori dell’Umbria che spesso hanno trovato in me e nel mio impegno, un punto di riferimento per la soluzione di vari problemi. Sono stati anni complicati, ho trovato numerose questioni non risolte e a queste ho cercato di dare soluzione. Spero che questo lavoro possa essere ripreso e valorizzato.

Non sempre ho trovato disponibilità e ascolto da parte di chi doveva su questioni importanti per la nostra regione, mentre ho potuto apprezzare sincera collaborazione e professionalità in tanti dipendenti regionali, dirigenti di aziende, rappresentanti sindacali, operatori dei mezzi di comunicazione e tante persone che a vario titolo ho incontrato in questi anni.

Il prossimo 27 ottobre sosterrò il candidato Presidente Vincenzo Bianconi ed inviterò a votare candidati presenti nella sua lista; persone serie e capaci che stimo e con le quali condivido comuni valori, certo che contribuiranno positivamente ad amministrare la regione che amo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*